CORIGLIANO ROSSANO  – La 183esima edizione della NOTTE DEI FUOCHI DI S.MARCO, si conferma essere anche una straordinaria occasione  per la fruizione del patrimonio culturale ed artistico del centro storico. – Crescono le adesioni delle attività ricettive allo speciale pacchetto turistico promosso dall’Amministrazione Comunale con la PROLOCO ROSSANO LA BIZANTINA. 

 Obiettivo condiviso: fare in modo che l’atteso evento identitario distintivo possa cominciare ad avviare forme di incoming e, quindi, di pernottamento collegato alla fruibilità del patrimonio culturale, artistico, monumentale, naturalistico e paesaggistico di CORIGLIANO ROSSANO.
Il programma sarà impreziosito da ulteriori proposte.
 
I Musei Diocesano e del CODEX resteranno aperti fino a mezzanotte per consentire ad ospiti, turisti e residenti di visitare il codice miniato patrimonio UNESCO. Ticket d’ingresso ridotti.
 
Il Palazzo delle Culture di SAN BERNARDINO dalle ORE 18,30 di MERCOLEDÌ 24 APRILE ospiterà 600 opere realizzate da 115 artisti viventi del panorama nazionale ed europeo.
 
Scultura, fotografia, pittura, riciclo creativo. La direzione artistica della prima QUADRIENNALE DELLE ARTI CONTEMPORANEE è affidata all’artista Jeanfrancois PUGLIESE che sarà coadiuvato nell’organizzazione DELLA  collettiva d’arte, per numero di partecipanti e qualità delle opere esposte nella, da Tiziana CANNELLO e Pierluigi RIZZO.
 
PUGLIESE è conosciuto nel panorama artistico per la sua pittura a biro, che risente dell’influenza dell’arte del 1300 e 1400 e di quella bizantina, dalle quali mutua tratti meticolosi, l’assenza di pieghe dai vestiti, la bidimensionalità del racconto dei suoi personaggi su tela.  
 
Valorizzazione di tutte le piazze ed i rioni del perimetro del centro storico. Promozione dei principali marcatori identitari. Preferenza verso ingredienti e prodotti autentici, ricette e piatti della memoria proposti dalla rete commerciale del Centro Storico impreziosita dalla presenza delle eccellenze enogastronomiche del territorio e della Calabria. Promozione fuori dai confini locali e regionali. Sono, queste, le novità dell’edizione 2019 della NOTTE dei FUOCHI.
TERMINI PER ADERIRE E PARTECIPARE. ENTRO VENERDÌ 5 DOVRANNO PERVENIRE:
 
–       all’ufficio turistico comunale (Palazzo San Bernardino) le domande per la realizzazione delle focarine in tutto il Centro Storico;
 
–       alla PRO LOCO (349.2521291 – info@prolocorossano.it) le richieste di autorizzazione sia per le degustazioni enogastronomiche identitarie in regola con le norme sanitarie; sia l’adesione delle strutture ricettive (Hotel, B&B, Agriturismi, etc) al pacchetto all inclusive concordato e che sarà promosso come abbinato all’evento.
 
Sarà inoltre realizzata, presentata e distribuita una specifica mappa del Centro Storico con l’indicazione delle focarine aderenti e delle sole degustazioni enogastronomiche identitarie approvate dalla PRO LOCO unitamente ai marcatori identitari più attrattivi della Città.