Da Corigliano Rossano a Scala Coeli, da Mandatoriccio a Trebisacce per promuovere la raccolta differenziata e comportamenti virtuosi. Il “Gazebo itinerante” è l’iniziativa messa a punto dall’azienda Ecoross, per l’estate 2019, 

nei comuni della fascia jonica in cui ha in gestione il servizio di Igiene Urbana. Cinque tappe dedicate ad attività di informazione e sensibilizzazione sulla raccolta differenziata e su una sana cultura ambientale, realizzate in occasione di alcuni eventi estivi che hanno avuto luogo nel vasto comprensorio.

Il tour di Ecoross ha avuto inizio il 9 agosto con l’iniziativa “Vuoto a prendere” in occasione della Notte bianca scalese nel centro storico di Scala Coeli. Iniziativa poi replicata il 19 agosto nel corso della Notte bianca sul lungomare di Trebisacce, e il 23 agosto in zona Palmeto – area urbana di Corigliano, in occasione della Sagra del Tartufo di Pizzo. Con “Facce da riciclo” lo staff di Ecoross è stato presente il 16 agosto all’anfiteatro sul lungomare – area urbana di Rossano, durante l’evento “100% Pooh in concerto”, mentre il 18 agosto sulla spiaggia di Mandatoriccio e di Rossano (lido Gipsy) è stata svolta attività di “Consegna gadget” ai bagnanti.

Nell’ambito dei più ampi progetti di Igiene Urbana accomunati dal claim “Più differenziata. Uniti nel separare”, l’azienda continua ad essere presente e vicina, in maniera capillare, a tutta l’utenza. L’obiettivo generale è continuare a mantenere alte le percentuali di raccolta differenziata raggiunte, rispettare l’ambiente, garantire il decoro del territorio.

Durante gli eventi il personale di Ecoross ha interagito con cittadini e turisti fornendo ulteriori informazioni sui sistemi di igiene urbana in vigore, sulle modalità di conferimento dei rifiuti differenziabili, degli ingombranti e RAEE per i quali, si ricorda, è possibile prenotare il ritiro gratuito a domicilio chiamando l’azienda al numero 0983.565045, oppure conferirli gratuitamente presso i centri di raccolta comunali o direttamente presso la sede dell’azienda Ecoross.

Iniziativa gradita quella del “Gazebo itinerante”, che nei vari centri ha fatto registrare anche la visita da parte di amministratori e tecnici comunali. Massiccia, inoltre, la partecipazione di cittadini e turisti, che durante l’iniziativa “Vuoto a prendere” hanno portato con sé vuoti in plastica e alluminio. In tanti si sono divertiti con “Facce da riciclo” e tutti hanno apprezzato i gadget distribuiti in ogni occasione, tra cui porta cicche per tenere pulita la spiaggia, quaderni per bambini forniti da Corepla (Consorzio nazionale per il recupero degli imballaggi in plastica), kit scuola composti da righello, penna e matita.

(comunicato stampa)