Serate all’insegna del divertimento magari con qualche drink che possa dare una giusta e sana sensazione di leggerezza, intervallate da pillole culturali al fine di avvicinare le nuove generazioni ai veri valori della vita e alla conoscenza. E’ uno dei prossimi obiettivi che si prefigge la testata giornalistica I&C per la parte attinente la “Casa del Libro” che da più mesi ha avviato una intensa attività culturale al fine di valorizzare nuovi talenti attraverso l’attività editoriale di pubblicazione e promozione di libri.

«Al momento registriamo un drastico distacco tra giovani e cultura – dichiara Matteo Lauria (Direttore I&C) – Abbiamo l’obbligo civile e morale di intervenire allo scopo di esaminare, analizzare e capire come intercettare la loro attenzione. Una problematica sempre più stringente che, in quanto tale, richiede il concorso di tutte le agenzie culturali in campo, a partire dalle istituzioni pubbliche, la scuola, la chiesa, partiti e movimenti, i media, tutto il mondo della notte, operatori turistici e commerciali, le famiglie, l’associazionismo e il movimentismo. E’ da tempo che si avverte una decisa lontananza dei nostri ragazzi ad eventi che aiutano alla riflessione, alla conoscenza, alla storia delle nostre realtà. Abbiamo bisogno di indurre i giovani a saper valutare attentamente la capacità di discernimento, a distinguere il bene dal male, il giusto dall’ingiusto, il positivo dal negativo. In questo – prosegue il Direttore Lauria – gli intellettuali o i benpensanti  possono svolgere un ruolo importante, uscendo però da una certa mentalità di nicchia da cui sono avvolti e aprendosi al sociale in maniera incisiva, diretta, abbattendo ogni formalismo. Si può immaginare a una serata “book dance” in cui si balla, ci si diverte, e tra un cocktail ed altro immaginare l’intervento (5/10 minuti) di intellettuali che spieghino l’importanza dell’impegno civile e sociale, i luoghi, la nostra storia. I&C lavorerà in questa direzione, metterà in campo una serie di iniziative a partire dal prossimo autunno protese a coniugare il divertimento alla cultura. Non più la corsa a chi ha lo smartphone più costoso, ma una sfida a chi sa di più».

Domani, giovedì 29 agosto 2019 – ore 21.30 – nel cuore della suggestiva Schiavonea, culla della vita dei pescatori, la terza presentazione del libro di Maria Curatolo “I racconti dell’anima”. L’evento sarà ospitato al lido Zé Pequeño – Chiringuito per una serata di forti emozioni. Discuteranno con l’Autrice il professore dell’Università di Salerno Giovanni Gallina, il direttore dell’Università popolare di Rossano Gennaro Mercogliano, alla presenza di Rossella Molinari giornalista I&C. A condurre Matteo Lauria, direttore della testata giornalistica I&C.  

Biografia: Maria Curatolo è nata a Corigliano Calabro nel 1951. Ha svolto la professione di Fisioterapista presso l’ASP di Cosenza al Servizio di Riabilitazione di Corigliano, nel settore della Riabilitazione Neuropsicomotoria con bambini in età evolutiva. Attualmente in pensione, svolge attività di volontariato in più Associazioni socio-culturali della città di Corigliano Rossano. Coltiva la passione per la scrittura in prosa e poesia. Cura la rubrica I Racconti dell’Anima sulla rivista bimestrale “mOndiversi” di Corigliano Rossano. Alcune sue poesie sono contenute nell’antologia “Le Tue Parole” (Pagine, 2018).

Il libro èdisponibile nelle seguenti edicole e librerie, oltre che online:
• Edicola Astorino– Aeroporto Lamezia – Lamezia Terme
• Edicola Libreria Aurora– Mondadori – Via Nazionale – area urbana Corigliano
• Mondadori Bookstore– Viale Michelangelo – area urbana Rossano
• Libreria Ali di Carta– Viale Margherita – area urbana Rossano
• Libreria Manzoni– Viale Luca De Rosis – area urbana Rossano
• Edicola Antonio Salone– Via Galeno – area urbana Rossano
• Edicola EFFE.GI& Copy– Via Fontanelle – area urbana Corigliano
• Edicola al Chiosco di Le Fosse Nilo– Piazza Montalti – area urbana Rossano
• Edicola Rizzuti Silvana– Via Provinciale – area urbana Corigliano
• Cartolibreria Russo, Via Mediterraneo 9, Schiavonea – Corigliano
• Ricevitoria Tabacchi Cartoleria – Palmieri Rita – Via Bari – Schiavonea