Finisce con il punteggio di due set per parte l’amichevole disputatasi ieri sera tra la Rinascita Volley Lagonegro e la GoEnergy. Primi due parziali vinti dalla squadra ospite con il punteggio di 16-25 e 19-25. I restanti set se li è aggiudicati la squadra del tecnico Vincenzo Nacci con il punteggio di 25-19 e 25-21. 

Test impegnativo per la squadra di casa, che ha dimostrato evidenti segnali di crescita. Contro una Rinascita Lagonegro già in palla Turano e compagni hanno combattuto divertendo il pubblico presente. Le sensazioni del tecnico Nacci a fine partita : «Stiamo crescendo. Dobbiamo migliorare, ma le indicazioni raccolte stasera sono senz’altro positive. Abbiamo giocato contro una signora squadra, abbiamo anche sofferto, ma dopo i primi due set ho visto i ragazzi crescere sotto ogni aspetto. E ci siamo divertiti giocando bene». Il direttore sportivo Pino De Patto : «Amichevole andata bene. Lagonegro è una squadra di alto spessore, ma noi ci siamo difesi bene. Dobbiamo lavorare con questo ritmo a testa bassa, per farci trovare pronti all’inizio della stagione. C’è voglia di fare bene, anche se dobbiamo limare alcuni aspetti anche comportamentali. Contento anche per la risposta del pubblico. Giornata estiva, infrasettimanale, ma ancora una volta una risposta positiva riguardo l’interessa del territorio rispetto la nostra squadra». Finale dedicato a Marco Santucci, per quattro anni beniamino del palasport coriglianese. Le sensazioni del libero di Lagonegro:«Che bello tornare a Corigliano. Che piacere ritrovare la squadra in serie a. Sono davvero contento per questo ritorno che fa bene a tutto il movimento del volley. Qui c’è gente che ama lo sport, certamente torneranno ottimi risultati. Sull’amichevole cosa dire, ci siamo divertiti, abbiamo combattuto, alternandoci nei set. Bene così, siamo in linea con la tabella di preparazione verso il campionato. Un saluto a tutti i tifosi rossoneri”
Area Comunicazione GoEnergy Volley