Benefattore dona arredi per il Pronto soccorso di Rossano

C’è chi fa politica di professione e con le chiacchiere e chi, invece, fa politica nel senso più alto e nobile del termine, ossia contribuendo nel proprio piccolo a migliorare le condizioni di vivibilità del territorio nel quale vive e opera. È questo il caso di un generoso ed esemplare cittadino di Corigliano Rossano che ha voluto donare al Pronto soccorso di Rossano utilissimi arredi nuovi di zecca,

 in primis armadietti e carrellini che servono per poggiare il vassoio del vitto affinché il paziente possa avere una “comodità” quando mangia e che fungono anche da comodino per riporre le cose che porta con sé al momento che si trova in Pronto soccorso.
L’iniziativa, segnalata allo scrivente da una cara amica che ben conosce le difficoltà del sistema ospedaliero locale, è meritevole di essere divulgata perché rende onore al suo benefattore. Un gesto di grande generosità in un periodo nel quale non si parla d’altro di mancanze nella sanità calabrese e che testimonia che laddove la politica è assente un nostro concittadino é invece presente.
Fabio Pistoia