Corigliano-Rossano | Aggredì una prostituta ma la rapina fu sventata da due “eroi”: arrestato

Nella serata di ieri i carabinieri della Compagnia coriglianese hanno tratto in arresto, sulla scorta d’una ordinanza applicativa della misura cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Castrovillari Carmen Ciarcia, su richiesta del sostituto procuratore Flavio Serracchiani, il giovane che durante la mattinata dello scorso 25 settembre aveva fisicamente aggredito, al fine di rapinarla della borsetta contenente soldi ed effetti personali

una giovane prostituta di nazionalità rumena lungo la trafficata Strada statale 106 che attraversa la città di Corigliano-Rossano. LEGGI ARTICOLO COMPLETO