Tanta partecipazione al corso di formazione promosso dalla Uil Scuola

 

ROSSANO – Tanta partecipazione al corso di formazione promosso dalla Uil-Scuola nella Città del Codex, precisamente nella sala convegni dell’Hotel “San Luca” nell’area di Rossano, al fine di fornire al personale scolastico le linee guida per la tutela dei propri diritti sul luogo di lavoro. Interessante l’intervento del Segretario Generale Provinciale Uil-Scuola di Cosenza, Francesca Guarasci,

 che si è soffermata, in modo particolare, sul giusto atteggiamento che il personale scolastico deve assumere nell’ambito degli organi collegiali e sulla necessaria direzione che la scuola, quale comunità educante oltre che formante, deve assumere nel complesso panorama istituzionale. Al centro dell’incontro, inoltre, la relazione di Paolo Pizzo (Segretario Generale Regionale Uil-Scuola Calabria) che, per l’occasione, si è soffermato, in un chiaro ed esaustivo excursus, sulle principali novità del CCNL (Comparto Scuola), in relazione alle Relazioni Sindacali, status ed adempimenti dei neo-immessi in ruolo, permessi, visite specialistiche ed altro ancora. Il Segretario Regionale, nel corso dell’incontro, ha evidenziato come buona parte delle modifiche apportate al CCNL per quanto riguarda il comparto scuola, sono il frutto di una serie di tavoli di lavoro portati avanti dalla Uil-Scuola con il MIUR. Incontri che hanno sempre visto quale parte proponente la Uil-Scuola che, da anni, è impegnata, a vari livelli, in un serio confronto istituzionale che mira a tutelare la posizione del personale scolastico nella predisposizione della regolamentazione contrattuale di riferimento e non solo. Soddisfatta, in modo particolare, Patrizia Straface (Responsabile sub zonale Uil-Scuola per la Città di Corigliano-Rossano) per la buona riuscita dell’incontro nella Città del Codex condividendo le linee di azione del Sindacato ritenendo, ad ogni modo, fondamentale garantire agli assistiti dell’intero territorio opportunità formative finalizzate a dare delle risposte ai tanti docenti ed al personale ATA. Sono in programma altre iniziative promosse dalla Uil-Scuola per garantire una serie di servizi ai tanti iscritti al Sindacato.

ANTONIO LE FOSSE