Successo per la quinta edizione del “Presepe Vivente 2019” all’I. C. “Alessandro Amarelli”

Successo per la quinta edizione del “Presepe Vivente” organizzato dall’Istituto Comprensivo “Alessandro Amarelli” di Rossano, diretto dalla Prof.ssa Tiziana Cerbino, presso la Scuola Primaria “Porta di Ferro” in Via Gran Sasso allo Scalo cittadino che ha visto protagonisti gli alunni delle Scuole dell’Infanzia di “Donnanna”, Piragineti e Polifunzionale; delle Scuole Primarie “Piragineti e Porta di Ferro”; delle Scuole Secondarie di Primo Grado “Donnanna e Piragineti”. 

Tema di quest’anno: “Custodi del Creato”. Acqua, aria, fuoco e terra. Questi i quattro elementi della natura e la loro tutela che sono stati rappresentati attraverso gli occhi dei bambini. La rappresentazione è stata caratterizzata dalle scenografie realizzate, con materiale riciclato, grazie al prezioso contributo delle famiglie e dei docenti. Alla cerimonia d’inaugurazione, nel pomeriggio di sabato 14 dicembre, hanno preso parte, oltre al Dirigente Scolastico: la Prof.ssa Tiziana Cerbino, don Pino Straface (Vicario Generale dell’Arcidiocesi di Rossano-Cariati), il quale ha portato il saluto del padre Arcivescovo ed ha proceduto, successivamente, alla benedizione del presepe. Presenti anche i tanti genitori degli stessi alunni ed i volontari dell’A.N.P.S. (Associazione Nazionale Polizia di Stato) che hanno garantito la sicurezza durante l’evento. In seguito, poi, ci sono stati alcuni momenti di intrattenimento con il balletto di apertura degli alunni dei tre ordini di scuola grazie alle splendide coreografie preparate dalla signora Rossella Bongiorno, con l’esibizione del Coro e dell’Orchestra della Scuola Secondaria di Primo Grado. I tanti visitatori, oltre ad ammirare il presepe vivente, hanno assaggiato i dolci tipici natalizi quali: i “crustoli” ed i “scoratedd” preparati dalla signora Maria Eloquente. Un plauso, in modo particolare, ai docenti per l’ottimo lavoro e agli alunni che si sono cimentati in diversi ruoli all’interno del “Presepe Vivente”. Molto belli, tra l’altro, i presepi realizzati dalle diverse scuole dell’Istituto Comprensivo messi in bella mostra ed ammirati dai numerosi visitatori che non si sono risparmiati nel rivolgere una serie di elogi per quanto riguarda la bellissima iniziativa promossa dall’Istituto Amarelli. Domenica 15 dicembre, invece, c’ è stata la presenza anche di due zampognari che, con le loro zampogne, hanno allietato la mattinata con le musiche in tema natalizio. Il Dirigente Scolastico, la Prof.ssa Tiziana Cerbino, ha voluto complimentarsi con tutti i docenti, con il personale Ata, con gli alunni e con quanti si sono prodigati, fra questi molti genitori, per la realizzazione e la buona riuscita della quinta edizione del “Presepe Vivente” all’Istituto Comprensivo “Alessandro Amarelli” che opera nell’area di Rossano. Da sottolineare, in modo particolare, che  gran parte del ricavato inerente al “Mercatino della Solidarietà” sarà devoluto all’UNICEF. Una nota di merito, inoltre, è necessaria rivolgerla alla Prof.ssa Vitalba Sorrentino (membro dell’Istituzione Teresiana e socio dell’Associazione Insieme) e all’Insegnante Rosa Capristo (Referente dell’Area FS) per aver partecipato alla realizzazione del Presepe Vivente con grande attenzione, ma anche alle insegnanti del Progetto Continuità. Questi sono: Carolina Acri, Giuseppina Acri, Silvana Blefari, Alba Cosenza, Anna Gallo, Annamaria Mango, Achiropita Risuleo, Maria Ruperto e Stefania Scattarella che, in tutti i modi, si sono prodigate nel dar vita alla significativa iniziativa prima di prendere le vacanze natalizie a scuola. Complimenti… a tutti.