C’è un’oggettiva urgenza sulla rete viaria della nostra città unica che riguarda il ripristino del manto stradale, che oltre a un problema per la sicurezza dei veicoli, rappresenta una cartina di tornasole di quello che comunemente viene detto decoro urbano. 

 

 

La nostra grande città necessita di interventi in questo senso e sappiamo che l’amministrazione ha già in programma di intervenire con le risorse disponibili facendo in modo di evitare semplicistiche suddivisioni che non si addicono alla nuova mentalità di città unica. La maniera migliore di far fronte al problema è quella di un oggettivo riconoscimento di priorità in capo al maggior carico chilometrico di disagio sul territorio.
E’ così, con criteri oggettivi, con attenzione e con senso di grande equilibrio e rispetto che riusciremo nella difficile impresa di amministrare questa grande città senza venir meno alle giuste aspettative di chi ci ha sostenuto e ci sostiene.