Secondo le disposizioni dell’ordinanza emessa ieri sera dalla presidente della Regione Santelli sembrerebbe proprio così

Sarebbe nulla la delibera n. 379 emessa mercoledì 8 aprile scorso dal commissario straordinario dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza Giuseppe Zuccatelli, attraverso la quale lo stesso dirigente dell’Asp ha istituito il “polo Covid-19” nel presidio rossanese “Nicola Giannettasio” dell’ospedale spoke di Corigliano-Rossano. E ciò in base a quanto disposto – con efficacia retroattiva –

dall’ordinanza n. 29 emessa nella serata di ieri 13 aprile dalla presidente della Regione Calabria Jole Santelli. LEGGI ARTICOLO COMPLETO