Sanzioni per 135 mila euro a 6 attrezzatissimi pescatori

Nelle prime ore della mattinata di ieri una motovedetta della Sezione operativa navale della guardia di finanza di Corigliano-Rossano ha individuato nel mare Jonio antistante il Comune di Amendolara alcune piccole imbarcazioni, i cui occupanti, sotto costa, stavano furtivamente raccogliendo del prodotto ittico. Considerati i bassi fondali e la possibilità che non sarebbe stato facile intervenire verso le due imbarcazioni qualora si fossero dirette verso il lido sabbioso, prima d’intervenire il comandante ha allertato i colleghi del Reparto aeronavale di Vibo Valentia e del Comando provinciale di Cosenza, che sono prontamente intervenuti cinturando l’area e impedendo l’eventuale fuga dei pescatori

consentendo così l’intercettazione sia delle imbarcazioni che dei loro equipaggi sia dei mezzi presenti a terra, dediti ad attività di pesca non consentita. LEGGI ARTICOLO COMPLETO