Con-Tatto esorta Maggioranza e Opposizione: “Fiducia e speranza nella sensibilità, ulteriore, verso la cultura e i giovani ” 
In questo momento storico delicato e difficile, l’Associazione Con-Tatto desidera offrire uno spunto di riflessione per la costituzione di un documento istituzionale che segnerà la storia del nostro territorio.

-Abbiamo, da sempre, contribuito alla promozione culturale e sociale del nostro territorio, sostituendo al campanilismo, occasioni di confronto tra giovani e meno giovani, conseguendo risultati in-aspettati; arricchimento reciproco e idee utili : I giovani non chiedono miracoli.
È giusto pero che siano indirizzati e guidati da punti di riferimento che possano, oltre e/o insieme alla famiglia e alla scuola, potenziarne le capacita, il talento e la creativita. Perché di giovani menti, talentuosi e creativi il nostro territorio è pieno-
Questo, l’invito speranzoso a tutte le forze politiche di Francesco Caligiuri, Presidente di Con-Tatto, associazione ormai storica e nota al territorio, soprattutto, per la qualità dei lavori svolti e gli obiettivi raggiunti non solo in ambito di Progetti Scolastici, la cui finalità didattica, educativa e sociale è stata riconosciuta da Istituzioni come il MIUR, L’Ispettorato Scolastico, il CEDAM e lo stesso Provveditorato agli Studi di Cosenza , oltre all’apprezzamento degli stessi Dirigenti Scolastici dell’ex l’area urbana Corigliano-Rossano.
Continua Caligiuri – Sentiamo il dovere di offrire alla considerazione di tutte le forze politiche; Maggioranza e Opposizione, il nostro programma attinente la cultura, il territorio e i giovani. Programma gia illustrato durante la campagna elettorale a tutti gli ex candidati a sindaco:
Il Dott. Promenzio, l’On.Graziano e lo stesso Ing.Stasi (attuale primo cittadino) –
Con-Tatto, l’associazione che unisce dunque, in un momento di
forte tensione, legata ad innumerevoli difficoltà. Un’associazione che si propone da sempre, come strumento per le istituzioni e per il territorio. Continua Caligiuri – La nostra disponibilità è ormai risaputa, cosi come lo è il nostro impegno, che spero, verrà tenuto in considerazione da entrambe le forze politiche; in fondo, si tratta di un obbiettivo comune: Il nostro territorio; i nostri ragazzi.I vostri figli-
D’altronde, perché non si dovrebbe rivedere un programma che potrebbe fornire spunti utili all’arricchimento di un punto importante del nuovo statuto comunale, per giunta, gia visionato ed apprezzato?