ROSSANO – Hanno preso il via, sabato 1° agosto, i festeggiamenti religiosi in onore di Maria SS.ma Achiropita (Santa Protettrice dell’intera Diocesi di Rossano-Cariati). Le celebrazioni, al 1° al 15 agosto, si svolgeranno, nei giorni feriali, alle 6.30 – 8.00 – 19.00. Nei giorni festivi: alle 6.30 – 8.00 – 11.00 – 19.00. Questo il programma:

1 Agosto, alle ore 19:00, Parrocchie e Suore del centro storico di Rossano.
2 Agosto, alle ore 19:00, Gruppo Famiglie del centro storico.
3 Agosto, alle ore 19:00, Santa Messa presieduta da don Vittorio Salvati della Parrocchia di S. Teresa di Gesù Bambino.
4 Agosto, alle ore 19:00, Santa Messa presieduta da padre Antonio Molinario con la Parrocchia di San Giuseppe
.5 Agosto, alle ore 19:00, Santa Messa presieduta da don Giuseppe Straface con la Parrocchia della SS.ma Trinità.
6 Agosto, alle ore 19:00, Santa Messa presieduta da don Franco Romano con la Parrocchia di San Bartolomeo.
7 Agosto, alle ore 19:00, Santa Messa presieduta da don Clemente Caruso con la Parrocchia Madonna del Buon Consiglio.
8 Agosto, alle ore 19:00, Santa Messa presieduta da don Mosé Cariati con la Parrocchia di San Pio X° di Contrada Piragineti.
9 Agosto, alle ore 19:00, Gruppi parrocchiali del Centro storico.
10 Agosto, alle ore 19:00, Santa Messa presieduta da don Giuseppe Scigliano con la Parrocchia di San Paolo.
11 Agosto, alle ore 19:00, Santa Messa presieduta da don Marco Falcone (novello sacerdote dell’Ordinariato Militare d’Italia, originario della Diocesi di Rossano-Cariati).
12 Agosto – Festa Diocesana dell’Achiropita.L’Arcivescovo e il clero della Diocesi, alle ore 11.00, si ritroveranno riservatamente e senza fedeli, davanti l’icona dell’Achiropita, per la preghiera di ringraziamento nel quinto anniversario della protezione mariana durante l’alluvione del 2015.
12 Agosto, alle ore 19:00, Santa Messa presieduta da don Pasquale De Simone (novello sacerdote).
13 Agosto, alle ore 19:00, Santa Messa presieduta da don Vincenzo Miceli con la Parrocchia Maria Madre della Chiesa.
14 Agosto, alle ore 6.30: concelebrazione Eucaristica presieduta da S. E. Mons. Angelo Panzetta (Arcivescovo di Crotone-Santa Severina).
15 agosto – Solennità di Maria SS. Assunta in cielo e SS.ma Achiropita (Sante Messe alle ore 6.30 – 8.00 – 11.00). Alle ore 19.30, nella centralissima Piazza Steri, Santa Messa Pontificale, presieduta dal padre Arcivescovo, con l’offerta dell’olio della Lampada votiva da parte del Sindaco.
23 Agosto, alle ore 19:00, Santa Messa e ricordo dell’anniversario di matrimonio di tutti coloro che si sono sposati in Cattedrale nel 1970 (50°) e nel 1995 (25°).
Molto significativo il messaggio del parroco della Cattedrale, don Pietro Madeo, il quale ha dichiarato: “Carissimi, ci apprestiamo a vivere il tradizionale appuntamento del mese di Agosto dedicato alla nostra protettrice la Santissima Achiropita, portando con noi gli effetti degli eventi che hanno segnato i mesi trascorsi, che ancora si fanno sentire con la loro carica di fatica, dolore, ansia e insicurezza. E in questo tempo trascorso, più volte ci siamo stretti intorno alla Madre celeste per implorare la sua protezione. Ricordiamo in particolare la solenne supplica rivolta dall’Arcivescovo insieme al Sindaco nei giorni più amari del virus; la recita del Santo Rosario nel cammino dei 20 Sabati a lei dedicati. E certamente non sono mancate le preghiere personali e in famiglia. Ora vogliamo esprimere il nostro ringraziamento in maniera solenne e vivere questo tempo come tempo di particolare grazia, portando con noi tutte le speranze per un nuovo ricominciamento, affidando all’Achiropita i voti espressi recentemente dal nostro Arcivescovo: innamorarsi della vita, sapersi orientare facendoci guidare dallo Spirito, tornare a sognare”. Si ricorda, infine, che la Cattedrale può contenere fino a 200 persone. Si invita, quindi, a rispettare le regole per la prevenzione del contagio. In particolare: in chiesa è necessario indossare la mascherina, sedere nei banchi nei posti indicati. I nuclei familiari possono sedere insieme nello stesso banco. L’ingresso e l’uscita in Duomo è contingentato dai confratelli dell’Addolorata e dai giovani della stessa Cattedrale che, al termine delle diverse celebrazioni eucaristiche, provvedono alla sanificazione della Chiesa. Da sottolineare, nonostante il numero limitato di persone in Cattedrale, la partecipazione di tanti fedeli alle Sante Messe che, come ogni anno, affidano le loro preghiere a Maria SS.ma Achiropita. Un plauso, infine, al Coro Polifonico della Cattedrale per la serenata dedicata alla Madonna Achiropita alla presenza, in Piazza Duomo, del padre Arcivescovo, di diversi sacerdoti e di tanti fedeli. Buona festa dell’Achiropita ai numerosi fedeli e cittadini dell’intera Diocesi di Rossano-Cariati, oltre ai tanti emigrati, all’insegna della fede e della devozione.
ANTONIO LE FOSSE