Tanti fedeli hanno preso parte ai festeggiamenti religiosi in onore della Beata Vergine Maria “Stella del Mare” al Lido Sant’Angelo di Rossano. In serata, dopo la Santa Messa presieduta da S.E Mons. Giuseppe Satriano (Arcivescovo della Diocesi di Rossano-Cariati), si è dato vita, dapprima, ai tradizionali fuochi pirotecnici nei presso della Torre Stellata e, successivamente, allo spettacolo live del noto attore e showman italiano: Pippo Franco.

 Un appuntamento nella Città del Codex dove ognuno riconosce l’accogliente anima turistica di Rossano, l’anima di coloro che, sul mare, si spendono per la sicurezza e la pace, l’anima di coloro che dal mare traggono benefici e sostentamento con la pesca. Quest’anno, a causa del Covid-19, non si è potuto assistere, purtroppo, alla tradizionale Processione del simulacro della Madonna lungo il litorale rossanese. Don Umberto Sapia, parroco del Sacro Cuore e della chiesetta di Lido Sant’Angelo intitolata alla Beata Vergine Maria “Stella del Mare”, ha voluto ringraziare il padre Arcivescovo per la sua preziosa presenza, le diverse autorità locali, il comitato parrocchiale, il coro polifonico, i tanti fedeli, l’artista Pippo Franco, il service audio-luci di Adriano Caruso, le forze dell’ordine, il dott. Gennaro Diaco per il piano di sicurezza anti-Covid, i volontari della Croce Rossa Italiana del Comitato di Corigliano-Rossano e quanti hanno preso parte ai festeggiamenti religiosi in onore della Beata Vergine Maria “Stella del Mare”.

ANTONIO LE FOSSE