Sui Rifiuti Mentono sapendo di Mentire!

 

Apprendiamo che i Consiglieri Comunali di maggioranza non sanno leggere oppure mentono sapendo di mentire.

NESSUNA RACCOLTA DIFFERENZIATA PARTIRÀ SU ROSSANO!

Il nuovo Dirigente all’Ambiente, rendendosi conto delle illegittime proroghe fatte nei mesi precedenti con il silenzio dell’Amministrazione, nonostante i continui inviti da parte del gruppo di “Corigliano-Rossano in Azione”, ha deciso di riportare la legalità nella gestione delle procedure di gara. La determina n. 87 del 17/12/2020 è chiara.

All’interno del Consiglio Comunale e all’interno degli incontri ufficiosi abbiamo più volte invitato l’Amministrazione TUTTA ad adeguarsi ai dettami legislativi e finalmente il nuovo dirigente ci ha ascoltati.

Ci dispiace per i cittadini della Comunità Rossanese ma nulla cambierà nella gestione dei rifiuti almeno fino al 2022, tranne il continuo aumento di bolletta. È scritto chiaramente all’interno della determina dirigenziale.

Potevamo lavorare meglio?

Certo, potevamo convocare la Commissione Consiliare all’Ambiente, come abbiamo chiesto numerose volte, potevamo far partire la Gara di Appalto Unica, visto che la normativa ci obbliga a farlo, anticipando l’inizio della raccolta differenziata almeno di 2 anni.

Ma l’arroganza, mista alla mancata conoscenza delle fondamentali regole della macchina amministrativa, ha avuto la meglio!

Non cantate vittoria VI HANNO MESSO IN RIGA, FINALMENTE!

Francesco Madeo

Consigliere Comunale Corigliano-Rossano in Azione