2020 RICCO DI RICONOSCIMENTI E SUCCESSI. SOCIALE, COVID NON FERMA IMPEGNO VERSO DISABILITÀ.

CORIGLIANO-ROSSANO (Cs), martedì 29 dicembre 2020 – Le braccia ad offrire la Natività realizzata con un collage di carta velina dai colori splendenti e lo stupore nel ricevere quel dono prezioso, perché realizzato da persone con bisogni speciali che insegnano quotidianamente a tutti gli altri che la normalità e l’inclusione sono universi possibili e raggiungibili. Nell’anno del suo decennale I Figli della Luna hanno rilanciato il proprio impegno nel sociale, al fianco delle persone e delle famiglie che vivono la disabilità come condizione fisica, ma non come limite mentale. Avanti tutta, nonostante il Covid.

Presieduta da Lorenzo Notaristefano l’anno sociale della Cooperativa ha rivisto la sua riorganizzazione societaria, con l’ingresso di nuovi membri e soci e l’accoglienza nella squadra di giovani professionisti e operatori specializzati.

Tutte le attività che continuano a fare de I Figli della Luna un punto di riferimento nel territorio, sono state raccolte nel nuovo sito istituzionale www.ifiglidellaluna.it, di recentissima pubblicazione, raggiungibile anche attraverso Vizual, l’applicazione studiata in collaborazione con Pmg Italia, l’azienda che, con Giusy Versace ha scelto la Cooperativa per il progetto pilota in Calabria di mobilità garantita.

 

Proprio attraverso quel mezzo, munito di pedana, viene promosso il servizio di trasporto e accompagnamento per persone anziane e con disabilità Liberi di essere, liberi di muoversi, finalizzato a garantire spostamenti per visite specialistiche come analisi, radiografie, ricoveri ospedalieri e day hospital, per raggiungere i centri autorizzati per le terapie fisiche. Il servizio prevede anche la consegna ed il ritiro di farmaci a domicilio. Per prenotazioni è possibile contattare da lunedì a venerdì, dalle ore 8,30 alle 13, i numeri 3314638766 e 0983290853.

 

Il 2020 ha fatto registrare anche l’importante risultato nell’ambito del Fondo nazionale per la Non Autosufficienza (FNA), che dal 4 gennaio e per l’intero 2021 consentirà ai 10 ragazzi del centro diurno Il Sorriso di usufruire gratuitamente delle attività e dei servizi del sodalizio. È stata entusiasmante ed ha prodotto notevoli risultati, l’esperienza della didattica a distanza che dalla fase di chiusura totale è proseguita anche successivamente con le schede mirate e personalizzate, l’assist con videochiamata della psicologa, della coordinatrice-psicoterapeuta ed i successivi contatti con le educatrici. Il cuore dell’attività del Centro Il Sorriso erano e restano i laboratori manuali, attraverso i quali la didattica si affianca al gioco ed il partecipante prende coscienza delle proprie potenzialità creative, mettendole a frutto, relazionandosi con gli altri e con i successi raggiunti e facendo un carico di autostima. La finalità principale è quella di creare aggregazione, di costituire gruppi di lavoro, dove la parola disabilità viene bandita, dove il gruppo viene considerato tale senza discriminazione alcuna, dove il cooperative learning interviene per sopperire ai piccoli limiti. Il team considera soprattutto le potenzialità, favorendo l’integrazione della persona, nonché la realizzazione di un suo diritto: partecipare alla vita sociale ed esserne parte integrante.

 

Solidarietà, cultura della lettura ed inclusione sociale. Grazie al sostegno della Ias Touring e Ias Scura per questo Natale, sono stati realizzati i bigliettini di auguri solidali; I Figli della Luna hanno, inoltre, partecipato alla Giornata Internazionale sulla Disabilità, aderendo al progetto #NavigandoversoilNatale. Tra i protagonisti del progetto finanziato dalla Fondazione con il Sud ed una rete costituita da Csc Credito senza Confini, Associazione Onlus Torre del Cupo, Idee in Movimento ed il Comune di Corigliano-Rossano, per la segnalazione di un libro per tutti i giorni dell’Avvento il sodalizio ha indicato Wonder. Tra le altre attività avviate nel 2020 e che si affacciano al 2021 i Figli della Luna hanno messo a punto anche il servizio di supporto tesi di laurea per gli studenti e per gli operatori socio-sanitari. È sempre attivo il centro di ascolto presso la sede di via Pietro Malena ed il Banco Alimentare. – (Fonte: I Figli della Luna – Comunicazione Istituzionale/Strategica – Lenin Montesanto Comunicazione & Lobbying)