ATTENZIONE NAZIONALE SU ESPERIENZA BIOSMURRA. E IL SUCCO DI CLEMENTINE 100% VA ONLINE.

 

CORIGLIANO-ROSSANO (Cs), giovedì 31 dicembre 2020 – Corigliano-Rossano ancora una volta promossa con le valli del Colagnati e del Coriglianeto come terra della biodiversità e dell’agricoltura sostenibile all’AgriFuture Contest, iniziativa di valorizzazione delle buone pratiche di innovazione orientate alla sostenibilità ambientale, economica e sociale.

 

Si chiude con questo nuovo contributo l’anno sociale dell’azienda di agricoltura sostenibile Biosmurra la cui esperienza, assieme a tante altre è stata protagonista sulle pagine di Prima Observatory on innovation (Poi), piattaforma digitale del Segretariato italiano di Prima (Partnership for Research and Innovation in the Mediterranean Area), punto di raccordo tra mondo della ricerca, dell’innovazione e delle nuove generazioni di imprenditori e con l’obiettivo di valorizzare le conoscenze e le produzioni del settore agroalimentare dal punto di vista qualitativo, della sostenibilità e del valore percepito.

 

Il succo 100% clementine, icona storica introdotta da Biosmurra circa 10 anni fa, è innovativo dal punto di vista politico perché consente di valorizzare un territorio, di non sprecare un prodotto buono ma che non avrebbe collocazione sul mercato ed il cui smaltimento richiederebbe costi esorbitanti, di fare rete con altri produttori ai quali si garantisce la certezza del prezzo e di creare occupazione sana ed etica. Per tutto l’anno garantiamo lavoro con retribuzioni giuste.

 

È quanto ha ribadito Cristiana Smurra a colloquio con Fiorino Iantorno del Santa Chiara Lab dell’Università di Siena, spiegando la filosofia alla quale si ispira l’esperienza aziendale che, con l’impegno per la salvaguardia dell’ambiente, la realizzazione di un’altra economia possibile ed ecosostenibile e il ritorno alla terra è adesso raccontata e disponibile nel nuovo sito online www.biosmurra.com.

 

Condividiamo clementine autentiche – si legge nella sezione Queste siamo noi – dal contenuto di succo superiore alla norma, dalla colorazione intensa e naturale, trasformate nei nostri laboratori in un succo al 100% frutta, senza l’aggiunta di zuccheri e conservanti. In direzione ostinata, continuiamo a sognare. Promuovendo ogni giorno nei nostri territori, in rete con tante altre realtà virtuose, il consumo critico e responsabile, l’identità e lo sviluppo durevole.

 

Tra belle immagini e clip, eventi e documenti che attestano, riconoscono ed apprezzano anche oltre i confini regionali e nazionali un impegno che è anche e soprattutto di autentica responsabilità sociale verso il territorio, nel nuovo sito aziendale è declinata tutta la mission di questa realtà agricola calabrese al femminile che avviata nel 1987 e raccolta in eredità da Marina e Cristiana Smurra oggi con lo shop online ambisce ad accorciare ulteriormente le distanze fisiche tra quanti credono e promuovono, ogni giorno, un’altra agricoltura, un’altra economia ed un’altra qualità della vita. – (Fonte: BIOSMURRA – Corigliano-Rossano – Comunicazione Istituzionale/Strategica – Lenin Montesanto Comunicazione & Lobbying)