Feriti i militari intervenuti, i violenti malfattori sono stati assicurati alla giustizia soltanto dopo l’arrivo dei rinforzi

Avevano programmato – o forse solo improvvisato – il “colpo gobbo” di Capodanno. È accaduto a Corigliano-Rossano. Protagonisti due cittadini extracomunitari di nazionalità marocchina, di 33 e 29 anni, il primo pregiudicato e di recente scarcerato in Sardegna, il secondo incensurato. I quali, allo scoccar della mezzanotte tra l’anno vecchio

e quello nuovo LEGGI ARTICOLO COMPLETO