Alla discussione ha preso parte il prof. Amorosino del Comitato Scientifico.
Corigliano-Rossano, 10 gennaio 2021 – E’ tornata a riunirsi la Commissione Statuto in una seduta cui hanno preso parte il Presidente Maria Salimbeni, il vice Presidente Isabella Monaco e i consiglieri Mattia Salimbeni, Titti Scorza, Rocco Gammetta, Vincenzo Scarcello, Rosellina Madeo e Gennaro Scorza.

 Alla seduta hanno partecipato, inoltre, il Sindaco Flavio Stasi, il Presidente del Consiglio Comunale Marinella Grillo e il prof. Sandro Amorosino, membro del Comitato Scientifico che sta affiancando la Commissione in questi mesi di lavoro.

Dopo aver esaminato nelle scorse sedute i primi due titoli della carta statutaria, nella riunione di sabato 9 gennaio è continuato l’approfondimento sugli istituti di partecipazione ed è stata avviata una prima discussione sugli organi di governo. Un incontro articolato e sereno pieno di spunti e di momenti di discussione collettiva da parte dei membri della Commissione, arricchito e favorito dalla presenza del prof. Amorosino con il quale è stato possibile affrontare anche questioni tecniche e di dettaglio circa il futuro assetto costituzionale della città di Corigliano-Rossano.

“Anche grazie agli spunti offerti da quanti, in questi mesi, hanno fatto pervenire sollecitazioni e suggerimenti prende corpo il lavoro di costruzione dello statuto comunale. Ringrazio il prof. Amorosino per la disponibilità e la competenza con cui sta accompagnando la commissione e per gli spunti offerti su cui continueremo a lavorare. Ci siamo riservati di affrontare, nelle prossime sedute, la questione decentramento del Comune, anche alla luce delle disposizioni di cui alla legge regionale istitutiva del Comune di Corigliano Rossano che, ricordiamo, prevede la possibilità per l’ente di istituire dei municipi, in via transitoria e sperimentale”.


Avv. Maria Salimbeni
Presidente della Commissione Statuto
Comune di Corigliano-Rossano