Aveva sul groppone un mandato d’arresto europeo emesso da un’autorità giudiziaria della Germania.

Si tratta d’un coriglianese. LEGGI ARTICOLO COMPLETO