Sono aperte le iscrizioni, per quanto riguarda il prossimo anno scolastico 2021-2022, alla Scuola dell’Infanzia “Frasso” che fa parte dell’Istituto Comprensivo Rossano 1 diretto dal Dirigente Scolastico: Mauro Colafato. 

La Scuola dell’Infanzia “Frasso”, la quale si trova in Contrada Frasso-Amarelli allo Scalo di Rossano, possiede ampi spazi dedicati alle diverse sezioni ed un salone utilizzato per le attività collettive. Dispone, tra l’altro, di un’ampia area esterna per le attività sportive e non solo. La scuola, da anni, promuove, grazie all’impegno minuzioso e professionale dei docenti, la partecipazione a progetti per favorire le varie esperienze mirate al progresso del bambino, che hanno come principi didattici la multidisciplinarità, la socializzazione e l’inclusione, nel rispetto dei ritmi di crescita e di apprendimento dei bambini. La Scuola offre, tra l’altro, la partecipazione a vari progetti P.T.O.F. quali: “Aiutare a Crescere”, “English Time”, “Mamma e Papà a Scuola” e tanti altri. Da qualche anno, poi, è stata inserita quale materia di studio: “La Storia della Calabria”. Si tratta, dunque, di una grande opportunità di studio e di conoscenza delle nostre radici. Un percorso educativo-didattico grazie al quale gli alunni possano imparare a coniugare il proprio personale progetto di vita con l’amore per la Calabria. Una Scuola all’avanguardia, con docenti preparati e motivati nel proprio ruolo, che consigliamo a tutti i genitori del territorio. I docenti si prendono cura dei bambini coinvolgendoli in diverse attività didattiche e trasmettendo loro grande entusiasmo. Quest’anno, a causa dell’emergenza Covid-19, non si potrà dare vita all’Open-day per visitare il plesso scolastico. Gli interessati, comunque, possono collegarsi al sito istituzionale dell’Istituito Comprensivo Rossano 1 (www.icrossano1.edu.it) per ottenere ulteriori e dettagliate informazioni. I genitori, infine, potranno visionare il video del Plesso Frasso tramite la pagina facebook. Ricordiamo, infine, che i termini per l’iscrizione dei bambini scadranno il prossimo 25 gennaio 2021.

ANTONIO LE FOSSE