La città solidale rimane vicina alle persone e alle tante famiglie in difficoltà che risiedono nel comune unico di Corigliano-Rossano. L’Amministrazione comunale, sin dal primo giorno di lockdown che ha avuto inizio nel mese di marzo 2020, si è posta l’obiettivo di essere vicina ai suoi cittadini nella maniera più concreta e solidale possibile dando vita a diverse iniziative. 

Ogni giorno si cerca di rispondere alle richieste di aiuto dei cittadini messi in difficoltà dalla pandemia. “Ad oggi – ha dichiarato l’assessore alla Solidarietà Donatella Novellis – sono circa 2500 i nuclei familiari che siamo riusciti a raggiungere portando beni di prima necessità, farmaci e solidarietà attraverso l’azione virtuosa profusa dallo Spazio della Solidarietà. Si tratta – ha sottolineato l’assessore Novellis – di cittadini in quarantena, positivi al Covid, persone fragili, anziane o con disabilità, che i tempi attuali si trovano a fronteggiare ulteriori difficoltà. Con l’impegno profuso – ha continuato la Novellis – sono stati raggiunti persino cittadini ricoverati presso i reparti Covid, impossibilitati a disporre di biancheria di ricambio. Esprimo, insieme al sindaco Flavio Stasi, gratitudine a quanti, con straordinario spirito di servizio ed abnegazione, stanno rendendo possibile un’azione di vicinanza così intensa. Siamo grati ai tanti che, nell’anonimato, compiono azioni di lodevole generosità. Tale spirito ci ricorda la reale natura della nostra città, di quella Corigliano-Rossano che ci piace e di cui si dovrebbe parlare di più, una città fatta di azioni concrete, autenticamente solidale, vicina ai bisogni più autentici dei cittadini”. Le tante famiglie bisognose dell’intera area urbana di Corigliano-Rossano possono contattare lo Spazio della Solidarietà, da lunedì a sabato (dalle ore 9:00 alle ore 12:00), telefonando al seguente numero telefonico: 0983/356482. Questo numero fa capo ad una rete virtuosa di persone di buona volontà composta da assistenti sociali, volontari della Protezione Civile, Croce Rossa Italiana e Caritas Diocesana. Un plauso, in modo particolare, all’Amministrazione comunale di Corigliano-Rossano per aver promosso la lodevole iniziativa finalizzata ad aiutare le tante persone e famiglie in difficoltà.

ANTONIO LE FOSSE