La sera del 17 gennaio scorso, dopo le dimissioni del presidente del consiglio, tale Giuseppe Conte da Volturara Appula, e la conseguente caduta del peggiore governo di sempre, c’era dappertutto un’atmosfera di attesa, di paura e di speranza. 

Da una parte quelli della vecchia maggioranza sembravano più ottimisti, nel senso che pensavano che qualcuno, poi individuato nella persona del presidente della Camera, Fico, potesse alla fine rimettere in piedi, con l’aggiunta di qualche “responsabile”, il governo uscente.  LEGGI ARTICOLO COMPLETO