I complimenti dell’Amministrazione comunale. STASI: «La scuola che ci piace, che vince pregiudizi e porta risultati».
CORIGLIANO-ROSSANO 7 febbraio 2021 – Anche quest’anno il Liceo Artistico di Corigliano-Rossano è stato segnalato, con due lavori, alla III edizione della “Biennale dei Licei artistici italiani”, con sezione dedicata al concorso “New design 2020”, bandito dalla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, in collaborazione con “ReNaLiArt” Rete Nazionale dei Licei Artistici. 

La sezione “New design 2020” aveva come tema: ‘Progettare con Leonardo: oggetti, utensili, manufatti, servizi che nascono dallo studio della Natura e delle Scienze’

“Petalo” di Kevin Chiappetta, tutor il professore Pasquale Costantino, ed il lavoro collettivo degli studenti Verdiana Felicetti, Rosalba Guarasci, Pierino Guerriero, Poli Kalapchiyska, Delia Leonte, Carmine Longobucco, Matteo Olivieri, Mario Orato, Michele Pignataro, Vittoria Toscano, tutor la professoressa Daniela Caruso, “S.U.R.S.- La città ideale”, sono i due progetti selezionati per accedere alla Biennale, ispirati alla natura e al lavoro del genio di Leonardo da Vinci. Due lavori che rappresentano le storie ed i tanti talenti che il nostro territorio sa e vuole esprimere.

Il professor Pasquale Costantino uno dei tutor del Liceo Artistico della nostra città ha sottolineato come il fatto che la Calabria riesca ad esprimere i suoi talenti giovanili a livello nazionale ed internazionale, e che questi lavori vengano esposti in cornici come Venezia e il Foro di Traiano, in precedenza, e solo online quest’anno, per i motivi che conosciamo, è motivo di enorme soddisfazione.

 «La condizione della DAD, la didattica a distanza, non è stato un limite insormontabile – ha dichiarato la tutor Daniela Caruso – I ragazzi hanno collaborato e lavorato insieme per superare le difficoltà che avevano di fronte».

Antonio Pistoia, dirigente del Polo Liceale di Corigliano-Rossano evidenzia con orgoglio di essere l’unico liceo con ben due lavori selezionati nell’intero panorama della Biennale nazionale, fatto che mostra l’importanza della scuola come fucina di talenti e come laboratorio di idee per il futuro, vera mission della formazione e di come la scuola si stia confermando un valido e sicuro baluardo di democrazia, di senso civico, di diffusione della cultura della responsabilità, di attaccamento ancora più forte ai valore della formazione umana e dell’istruzione.

Il sindaco Flavio Stasi, insieme a tutta la giunta comunale, si congratula con studenti e dirigenti, felice e consapevole di come la città ed il territorio di Corigliano-Rossano ancora una volta abbiano mostrato di andare oltre l’identità locale con la forza dell’intelligenza e della creatività. «Ho scelto la giornata di oggi, la Giornata contro il Bullismo e il Cyberbullismo, per congratularmi con studenti e professori del polo liceale di Corigliano-Rossano – ha affermato il sindaco Stasi – perché questa è la scuola che amiamo, la scuola in positivo, esempio di lavoro e dedizione. La nostra città e la nostra regione hanno voglia di vivere e di giocare la partita del futuro ad alti livelli. Complimenti da tutta l’amministrazione per questo risultato».

 La mostra è visibile dal link https://bit.ly/2N84iYA