Turbativa d’asta e corruzione. Per questi reati il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Salerno ha condannato, col rito abbreviato, a 4 anni, due mesi e venti giorni di reclusione l’avvocato coriglianese Carlo Cardile, 50 anni (foto). Riconosciuto colpevole

unitamente al 44enne anch’egli coriglianese Giuseppe Andrea Zangaro – per lui 4 anni e sei mesi di reclusione – LEGGI ARTICOLO COMPLETO