Ora si prospetta un risarcimento milionario all’impresa aggiudicataria dell’appalto per la pubblica illuminazione

Il Comune di Corigliano-Rossano esce ancora una volta con le ossa rotte da un procedimento giudiziario. E stavolta la botta è davvero pesante per l’amministrazione comunale retta dal sindaco Flavio Stasi. Il quale, unitamente all’assessora agli Affari legali Anna Maria Turano (la quale però da qualche mese non detiene più quella delega) può essere definito in fatto e soprattutto in diritto

il sindaco delle cause perse. LEGGI ARTICOLO COMPLETO