Corigliano-Rossano, 26 marzo 2021 – In un periodo in cui le scuole e la didattica soffrono i danni di una crisi pandemica mondiale è importante tenere viva la sinergia fra mondo della scuola e associazionismo al fine di progettare al meglio cercando di lavorare su progetti di inclusione e cittadinanza attiva.

 Un primo incontro su piattaforma digitale fra Mo.V.I., Associazione Insieme, I.C. Rossano 2 e I.C. Amarelli tenutosi nella giornata di giovedi 24 marzo ha gettato le basi di un percorso di progettualità che nell’ambito del progetto Scuole Aperte vedrà associazioni e istituti scolastici lavorare insieme.

L’incontro è stato aperto da Saro Polimeni, Presidente dell’associazione Insieme che cura il progetto nella città di Corigliano-Rossano, e ha visto gli interventi dei dirigenti scolastici Celestina D’Alessandro e Tiziana Cerbino, del Presidente di MO.V.I. Gianluca Cantisani, dei membri del team organizzativo di progetto Norella Pujia, Vitalba Sorrentino e Andrea Bevacqua, e di un nutrito gruppo di circa ottanta fra docenti e genitori dei due istituti la cui presenza è stata resa possibile dall’ottimo lavoro di diffusione e sensibilizzazione delle dirigenti. L’obiettivo è quello di pianificare in una serie di riunioni periodiche le modalità di progettazione per realizzare interventi in spazi al di fuori degli orari classici di didattica che possano prevedere sostegno alle famiglie, laboratori e formazione, attività che coinvolgano bambini e adulti in azioni comuni.

Ufficio Stampa Progetto Scuole Aperte