I ritardi e i disservizi comunali stanno aumentando invece che diminuire, basti solo guardare ai numerosi accertamenti erronei che stanno arrivando ai cittadini da parte dell’ufficio tributi. I problemi si estendono sulla gestione del verde pubblico, come sul canile comunale e su tutti gli altri uffici che il cittadino non vive direttamente.

Sarebbe facile scaricare la colpa sui “dipendenti lavativi” ma sappiamo che la principale responsabilità è da rintracciare all’interno della organizzazione amministrativa delle unità lavorative, che a Corigliano-Rossano costa il doppio, dimezza l’efficacia, per garantire la metà dei diritti.
Al centro delle nostre preoccupazioni come sempre ci sono i cittadini, che vivono in questo periodo un drammatico disservizio, e per questo vogliamo confrontarci sulle reali soluzioni alla portata dell’Amministrazione Comunale, i lavoratori in mobilità e le categorie “A”.