Incontro con il prof. Donano Pirovano (Università di Torino) con le alunne e gli alunni del Polo Liceale di Rossano.
Si è concluso con molta soddisfazione del dirigente, Prof. Antonio Franco Pistoia, dei docenti e degli studenti del Polo Liceale di Rossano, il primo incontro del seminario di studi “Eterno Dante”, che si è tenuto, in modalità online per le misure di contenimento dell’epidemia da Covid-19, lunedì 12 aprile 2021. 

 Ai lavori, coordinati dalla prof.ssa Achiropita Mercogliano, hanno partecipato illustri ospiti: il Prof. Donato Pirovano, Docente di Filologia e Critica dantesca, nonché Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Torino e coordinatore degli eventi danteschi programmati dal suo ateneo per il 2021 ed il professore Gennaro Mercogliano, critico letterario e storico, direttore dell’Università Popolare di Rossano.

Il Prof. Pirovano ha proposta una lettura del canto V dell’ “Inferno”, esempio altissimo di profondità d’indagine e finezza esegetica. Il Prof. Mercogliano ha tenuto una lezione su Dante, la lingua e la patria, sottolineando con scientificità, anche in riferimento ai testi, quanto Dante abbia contribuito alla formazione della nostra identità nazionale attraverso la lingua.
Molto sentita la partecipazione degli alunni che sono intervenuti con domande e interventi assai pertinenti.
La videoconferenza presto sarà sul canale youtube della scuola per consentire a quanti vorranno approfondire l’opera dantesca di fruire di un ottimo prodotto, sintesi del rapporto sinergico che deve ispirare l’azione della scuola, del mondo accademico e della cultura militante. La manifestazione di grande spessore culturale ha sicuramente dato lustro ad una Città da forse troppo tempo silente per le limitazioni, anche culturali, conseguenti alla pandemia.
Nel pomeriggio poi la Prof.ssa Mercogliano ha presentato il video “Eterno Dante”, realizzato con i suoi alunni, presso il Centro Studi “Rocco Montano” di Stigliano, in Basilicata, nel convegno “Dante a scuola oggi: tra vecchio e nuovo”, che ha visto anche la partecipazione del Liceo A. Scacchi di Bari e del Liceo Leopardi – Majorana di Pordenone.
Seguiranno altri due incontri: il 4 maggio la prof.ssa Carla Rossi, docente di Filologia Romanza presso l’Università di Zurigo, relazionerà sulla “Impalcatura melodica della Commedia”; il 12 maggio la prof.ssa Bianca Garavelli, scrittrice e critico letterario, terrà una lezione sul “Purgatorio, la rinascita dell’amicizia e dell’arte”.