Era finito in carcere nel pomeriggio di martedì, dopo che la polizia aveva fatto irruzione nella sua casa del centro storico coriglianese a seguito del via vai di tossici che avevano notato da diversi giorni prima del loro blitz antidroga:

quasi un etto di marijuana LEGGI ARTICOLO COMPLETO