Fin dal suo anno di nascita l’associazione Terra e Popolo ha sempre partecipato attivamente alla realizzazione del proprio fuoco di San Marco in Piazza Martucci nelle notti tra il 24 e il 25 aprile.

L’anno scorso, la pandemia che tuttora viviamo, ha cambiato il modo di vivere non solo le nostre vite ma anche le nostre tradizioni più radicate.

A distanza di un anno sentiamo forte l’urgenza di continuare a preservare le nostre tradizioni, ed è così che abbiamo trovato il modo per esserci ancora una volta tra quei fuochi che da 185 anni si accendono come simbolo di una comunità solidale, che spera di tornare quanto prima a riunirsi davvero nelle future notti del 24 Aprile che verranno intorno a quei fuochi che illuminano strade, piazze, vicoli e anche le nostre vite.

Terra e Popolo lancia in occasione della 185a notte dei fuochi il suo contest #rivivisanmarco.

Per partecipare basta postare sui social (facebook – instagram – twitter) il proprio ricordo legato alla notte dei fuochi di San Marco, corredato da una foto o meno, utilizzando l’hashtag #rivivisanmarco e taggando la pagina di @terraepopolo.

Il post che otterrà il maggior numero di like vincerà una maglietta dell’associazione, una bottiglia di vino simbolo dei fuochi di San Marco e inoltre avrà la possibilità di vivere, non appena sarà nuovamente possibile, l’esperienza dei fuochi organizzati da Tep in prima linea.