Premi "Invio" per passare al contenuto

Giorno: 22 Maggio 2021

TANTA PARTECIPAZIONE ALLA CAMMINATA NEL RICORDO DEL DOTT. SILVIO LICCIARDI

CORIGLIANO-ROSSANO (CS): Tanta partecipazione, nel rispetto delle normative anti-covid, alla passeggiata in ricordo dell’indimenticabile dott. Silvio Licciardi al Lido Sant’Angelo di Rossano. Amici e parenti, oltre a numerosi cittadini, hanno partecipato, nella serata di venerdì 21 maggio 2021 (data del compleanno del dott. Licciardi), alla significativa iniziativa, 

Commenti chiusi

COVID-19, BOLLETTINO DELLA REGIONE CALABRIA DEL 22 MAGGIO 2021


In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 776.180 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 844.539 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 65.716 (+161 rispetto a ieri), quelle negative 710.464.

Commenti chiusi

SANITA’ CALABRESE, FORCINITI (ALTERNATIVA C’E’): “DALLA MAGGIORANZA MENO PASSERELLE PIU’ FATTI!”


ROMA, 22 MAGGIO 2021 – La trionfalistica nota stampa con cui la collega Scutellà sostanzialmente si vanta di avere fatto riaprire il reparto di rianimazione dello Spoke di Corigliano-Rossano è un’offesa al territorio e soprattutto alla realtà dei fatti.

Commenti chiusi

Dubbi e Riflessioni di un Libero cittadino

Credo che la vicenda che ha interessato il corpo delle Polizia Locale, debba essere letta con molta attenzione, per evitare che qualcuno possa portare a termine un disegno destabilizzante, eliminando concorrenze ingombranti, nella imminenza di un concorso che si spera dia un dirigente alla Polizia Locale della città unica. 

Commenti chiusi

“Diciamo un Padrenostro!”

La preghiera del Padrenostro, insegnata da Gesù ai suoi discepoli, si è usurata, anche nelle nostre comunità, al rango di una pia devozione: “diciamo un padrenostro”. «Padre nostro che sei nei Cieli » , cioè ” trascendente e non immanente” è invece la sfida di ogni credente ai detentori di ogni potere, sia civile che religioso. In questo grido lui rivendica la sua libertà e si rifiuta di ossequiare qualsiasi imperatore o leader o oppressore, che pretende di essere un dio in terra. IL credente non riconosce nessun autorità se non quella del Dio di Gesù.

Commenti chiusi