Affiorano i contenuti dei primi verbali dell’ex capo ‘ndrina di Rossano e sicario dagli occhi di ghiaccio. Che svela ai magistrati antimafia d’avere guidato l’auto del commando omicida nel fatto di sangue consumato a Cassano Jonio nel 1999.

Lo scorso 25 maggio il sostituto procuratore generale della Corte d’Assise d’appello di Catanzaro, Luigi Salvatore Maffia, nel corso d’un dibattimento processuale, aveva richiesto al collegio giudicante di poter depositare un verbale d’interrogatorio d’un nuovo collaboratore di giustizia.
LEGGI ARTICOLO COMPLETO