Socrate diceva, “so di non sapere”, con ciò precisando che l’uomo dovrebbe avere sempre la consapevolezza della propria ignoranza. Dote oggi, purtroppo, sempre più rara, poiché siamo costretti ad ascoltare, ovunque, dichiarazioni e opinioni gravemente devianti,

di persone totalmente inesperte in campo scientifico, che, elevandosi a intenditori specializzati, esprimono concetti assurdi sulla presunta pericolosità dei Vaccini anti-Covid, senza essere sfiorati da alcun dubbio di ignoranza.
LEGGI ARTICOLO COMPLETO