“Notturni danteschi sullo Jonio” è la tre giorni dedicata a Dante Alighieri che arricchirà le serate del 29, 30 e 31 agosto della programmazione estiva di Corigliano-Rossano.

 
Saranno centrali alcuni dei temi dell’Alighieri, su cui rifletteranno e dialogheranno ospiti di profonda levatura culturale.
 
Si incomincia domenica 29 agosto al Castello Ducale di Corigliano, nel piazzale Mario Candido, alle 21.30 con il notturno dedicato alle passioni nella Commedia. Una serata che verrà introdotta dall’assessore Donatella Novellis e che vedrà gli interventi del professore Pino de Rosis e di Vincenzo Piro, chargé de cours alla Sorbona, moderati dalla redattrice Erminia Madeo. La serata vedrà anche la premiazione dei migliori video realizzati sulle opere di Dante Alighieri vincitori del concorso “Amando Dante”, lanciato il 14 febbraio scorso, che ha registrato la partecipazione numerosa di istituzioni scolastiche, associazioni, cittadini. Agli autori dei tre video vincitori sarà consegnato un buono acquisto libri donato dalle librerie Mondadori Bookstore di Granata Group e Mondadori Point di Gianfranco Benvenuto da utilizzare negli stessi punti vendita.
   
Lunedì 30 agosto il Notturno è dedicato alle emozioni e la Commedia. Nel centro storico di Rissano, il chiostro di San Bernardino, a partire dalle 21.30, ospiterà Ilaria Gaspari, protagonista del notturno dedicato alle emozioni: giovane scrittrice di successo, tradotta in varie lingue, il suo ultimo libro, “Vita segreta delle emozioni”, sarà il punto di partenza di un dialogo attorno alle emozioni “dantesche”, con Erminia Madeo e Vincenzo Piro.
 
La tre giorni si chiude martedì 31 agosto al Castello Ducale di Corigliano, Piazzale Mario Candido, 21:30, con il Notturno dedicato all’amore nella Commedia, tra musica e filosofia. Saranno ospiti il professor Bruno Pinchard, Presidente della Société Dantesque de France e l’importante pianista fiorentino Gregorio Nardi. Dopo i saluti dell’assessore Donatella Novellis, Bruno Pinchard e Gregorio Nardi guideranno gli ascoltatori alla scoperta dell’amore nell’opera di Dante e della sua percezione musicale. Il Maestro Nardi allieterà la serata eseguendo performance al pianoforte. 
 
I Notturni Danteschi si inseriscono nell’azione culturale “Siamo Culture”, promosso dall’Assessorato alla Città della Cultura e della Solidarietà in collaborazione con Siamo Culture e Officine delle Idee. Vogliono continuare la celebrazione a Corigliano-Rossano dei settecento anni dalla morte di Dante Alighieri.
 
«Anche nel ricco cartellone dell’estate di Corigliano-Rossano – dice l’assessore Novellis – abbiamo voluto fortemente uno spazio che ci permettesse di celebrare l’anniversario dantesco. Lo faremo per tre serate all’insegna della Divina Commedia mescolando insieme le parole di Dante con la cultura contemporanea e la grande musica, attraverso una sinergia di pregio con la Société Dantesque de France ed ospiti di profondo spessore culturale».
 
Gli eventi sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti, per partecipare è necessario esibire il Green Pass o un tampone negativo effettuato entro 48 ore prima degli eventi.