Nonostante le tante difficoltà che da sempre attanagliano il sud Italia, non mancano iniziative capaci di differenziarsi nel complesso sistema economico globale. Innovazione e creatività sono per esempio alla base della nuova startup made in Calabria, chiamata Revelis, impegnata nella realizzazione di soluzioni di intelligenza artificiale e analisi dei big data per prevedere i fenomeni e ottimizzare i processi aziendali: scopriamo di più su questa interessante realtà.

SOURCE

 

I big data al servizio delle aziende

 

Oggi la tecnologia riveste un ruolo fondamentale all’interno delle aziende, che possono contare su sistemi sempre più automatizzati anche per la raccolta e la gestione dei dati. Le informazioni, trattate con l’ausilio delle macchine, permettono di ottimizzare le attività all’interno dell’organizzazione e di comprendere cause e caratteristiche dei fenomeni, talvolta anche anticipandoli.

 

In questo senso, poter contare su partner capaci di fornire soluzioni ad hoc per questo tipo di analisi è oggi fondamentale poiché solo la corretta gestione delle grandi moli di dati a disposizione consente di ottenere i massimi risultati possibili. È su queste basi che si fonda l’attività di Revelis, la startup tutta calabrese che si pone l’obiettivo di mettere a disposizione delle aziende tecnologie per l’automazione dei processi produttivi e per il monitoraggio di tutti quei fenomeni che possono riguardare l’attività nel suo complesso.

 

Fondata a Rende, in provincia di Cosenza, Revelis ha già ottenuto in pochi anni di attività importanti riconoscimenti a livello globale, tanto da vantare collaborazioni attive con realtà internazionali e partecipazioni alle principali fiere di settore, come la Gitex Technology Week di Dubai.

 

Non da meno, però, è l’attenzione che la società pone anche sul territorio, impegnandosi attivamente a guidare la rinascita della Calabria, per esempio offrendo lavoro a giovani laureati presso l’Università regionale.

 

A cosa serve l’intelligenza artificiale?

 

Lavorare sui sistemi di intelligenza artificiale è oggi fondamentale per non perdere il treno dell’innovazione e stimolare la crescita delle diverse organizzazioni presenti nel tessuto economico. Questa moderna tecnologia consente infatti di simulare nelle macchine abilità umane come il ragionamento, l’apprendimento e la pianificazione, favorendo così una maggiore comprensione dell’ambiente di riferimento e una continua analisi dei dati in ingresso.

 

L’intelligenza artificiale è sempre più presente nella nostra vita quotidiana, come dimostrano le tante esperienze presenti anche sulle più comuni piattaforme dedicate all’intrattenimento o attività come le roulette online, che sfruttano proprio la tecnologia per anticipare i bisogni degli utenti e soddisfarli in maniera proattiva, ma questo non è che uno dei tantissimi esempi che possono aiutarci a comprendere la portata del fenomeno.

 

Lo stesso Parlamento Europeo, per esempio, ritiene l’A.I. fondamentale per i processi di trasformazione della società, tanto che l’Unione Europea considera l’uso di questi sistemi come una delle priorità da stimolare e incentivare nel prossimo futuro.

SOURCE

 

Le principali applicazioni dell’intelligenza artificiale per l’analisi dei big data

 

Per comprendere appieno quanto big data e intelligenza artificiale siano concetti più vicini a noi di quanto pensiamo, basta guardare ad alcune delle applicazioni già presenti nella nostra vita quotidiana. È grazie a queste tecnologie, per esempio, che la navigazione internet può essere oggi altamente personalizzata e mostrare contenuti in linea con gli interessi di ciascun utente, anche nel caso dell’e-commerce, ma altrettanto evidenti sono i miglioramenti ottenuti nel giro di pochi anni nel campo delle traduzioni automatiche, sempre più precise e accurate sia sulle applicazioni nate per tale scopo che nel caso di sottotitoli automatici all’interno di video.

 

Attualmente l’intelligenza artificiale è poi protagonista nelle nostre case sotto forma di assistenti digitali, che tramite comandi vocali riescono a fornire informazioni rapide e a comandare i dispositivi connessi alla rete, oppure nei sistemi di domotica utilizzati per migliorare i risultati in termini di risparmio energetico o per garantire la sicurezza domestica.

 

Viabilità, servizi pubblici, organizzazione delle attività produttive sono infine solo alcuni altri campi di applicazione di una tecnologia ormai imprescindibile per migliorare la quotidianità delle persone a più livelli. Revelis ha compreso perfettamente la portata di questo fenomeno ed è oggi protagonista di un percorso di innovazione che, finalmente, vede al centro dell’attenzione la Calabria e il Sud Italia.