charset=InvalidCharsetId 3

Successo per la “Caccia al Tesoro sulle tracce del Giglio” nel centro centro bizantino a cura dell’Associazione “Retake Rossano” in collaborazione con l’ASD “Hydra”.

Il titolo di vincitore è stato assegnato alla squadra “Verde” capitanata dal Reporter Antonio Le Fosse. Al secondo posto si è classificata la squadra rossa e al terzo posto si è piazzata la squadra gialla. Ai vincitori è stata consegnata una pergamena da parte del Presidente dell’Associazione Retake, Ciccio Ratti, il quale si è complimentato sia con i vincitori e sia con i partecipanti delle altre squadre. I concorrenti, percorrendo le vie ed i vicoli più suggestivi del borgo antico nella serata di venerdì 1° luglio, hanno dovuto cercare, tramite una mappa in dotazione e la lettura di testi indicativi, il giglio raffigurato in diverse location o edifici (palazzi e chiese) della città. Il primo nel quartiere Santa Chiara, il secondo collocato sul portone laterale della Cattedrale intitolata a Maria SS.ma Achitopita (Santa Protettrice dell’intera Diocesi di Rossano-Cariati), il terzo dinanzi al Palazzo di Città in Piazza SS. Anargiri raffigurato nello stemma comunale, il quarto al “Ciglio della Torre”, il quinto nel popoloso quartiere Martucci, il sesto ed ultimo sulla parete di Palazzo San Bernardino. Un plauso, in modo particolare, all’Associazione “Retake Rossano” per aver promosso, in piena sintonia con l’ASD “Hydra”, la lodevole iniziativa che ha richiamato, per l’occasione, tanta gente nell’incantevole centro storico bizantino in cui si è vissuta una serata all’insegna della bellezza e del divertimento…

ANTONIO LE FOSSE