Hanno “sfilato” oggi, al cospetto del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Castrovillari, Simone Falerno, e del sostituto procuratore Veronica Rizzaro – per i rituali interrogatori d garanzia – i tre operatori del centro diurno per disabili dell’associazione onlus rossanese “Gocce nel deserto” a Corigliano-Rossano

Francesco Ritacco, 39 anni, Luciana Antoniotti, di 46, e Grazia detta “Graziella” Fusaro, di 47, arrestati martedì con le pesantissime accuse d’avere usato violenza, fisica e psicologica, nei confronti di 7 ragazzi portatori di handicap affidati alle loro cure. LEGGI ARTICOLO COMPLETO