CORIGLIANO-ROSSANO, 27 luglio 2022 – Oggi si è tenuto il consiglio della Assemblea della Provincia di Cosenza. Era presente anche il consigliere di minoranza Salvatore Tavernise.

Fra i diversi punti all’ordine del giorno discussi sono da segnalare:

· Approvazione del Programma di Governo del presidente della provincia e adozione dello schema di previsione di bilancio 2022-2024;

· Approvazione del regolamento per lo svolgimento in modalità telematica degli organi collegiali dell’ente.

Il consigliere Tavernise, nel suo intervento riguardo il Programma di Governo, ha sottolineato come in una provincia estesa come quella di Cosenza – la più grande della regione Calabria con una superficie oltre il doppio della seconda, cioè la città metropolitana di Reggio Calabria – sia necessaria ed indispensabile una interlocuzione costante fra tutte le forze consiliari rappresentanti i territori: sia di maggioranza che di minoranza. Tavernise ha invitato la Presidente Succurro – che ha molto apprezzato – ad ascoltare con attenzione le istanze di tutti i consiglieri di modo che essi siano una luce sulla mappa così da agire in maniere efficace, evitando, ad esempio, che nella stessa Provincia esistano livelli di servizio sulla viabilità enormemente differenti. È stato ricordato come la riforma Delrio abbia “disarmato” le province, però è sempre necessario essere bravi a gestire le risorse disponibili – purtroppo poche – e a dar loro equa distribuzione.

La discussione è stata poi stimolata circa sulla pianificazione territoriale e il consigliere Tavernise ha evidenziato il percorso virtuoso seguito dal Comune di Corigliano-Rossano per portare in adozione al più presto il PSA (Piano strutturale associato). Qualora fosse approvato Corigliano-Rossano sarebbe il primo comune della provincia di Cosenza per dimensione ad aver ottemperato alle disposizioni di legge (LR n.19 del 2002) e ad offrire alla comunità uno degli strumenti di pianificazione strategica più efficienti rispetto all’attuale piano regolatore.