Proprio a ridosso di Ferragosto stiamo assistendo nella nostra città a delle polemiche riguardo la decisione di effettuare i concerti del 14 e del 15 in piazza Noce (Traforo) anziché a Piazza Steri, come da tradizione. Non affanniamoci andando dietro a queste cose inutili.

Direi che non è stato proprio il caso diffondere questo clima di odio, di rivalità a pochi giorni da una Festa così importante in cui non sono i concerti o le tradizioni ad essere al centro di tutto ma la protagonista indiscussa è la Madonna. Noi a Lei dobbiamo festeggiare. Noi a Lei dobbiamo ringraziare. Lei vorrebbe solo una cosa e cioè che ci vogliamo bene e che tutti collaborassimo per il bene della città senza voler apparire e remare contro gli uni gli altri. Infatti Maria, la Mamma di tutti, ci insegna ad essere umili. Cerchiamo, dunque, di pregare di più e litigare di meno. Ne approfitto per augurare a ciascuno di voi una felice festa della Madonna Achiropita.

PAOLO SMURRA