TANTA PARTECIPAZIONE ALLA RIEVOCAZIONE STORICA SULLA VITA DI SAN NILO ABATE

charset=InvalidCharsetId 9

Tanta partecipazione alla Rievocazione Storica sulla vita di San Nilo Abate (Santo Patrono di Rossano). Il corteo, partito da Piazza Duomo, ha percorso alcuni luoghi del centro storico bizantino.

Bravi tutti i figuranti: Pietro Mingrone e Simona Mazzei (narranti), ma anche i diversi personaggi interpretati, magistralmente, da Rocco Prantera, Luigi Flotta, Antonio Fino, Salvatore Paludi, Mimmo Mazziotti, Giuseppe Ritacco, Isidoro Barbieri, Emanuele Cosenza, Gennaro Caruso, Francesco Minnicelli, Franco De Simone, Debora Calarota, Benedetta Casilini, Franco Cosenza, Mario Cosenza, Giovanni Berardi, Patrick Sarkozy, Salvatore Cavallo, Antonio Bruno, Agostino Fullone, Vincenzo Catalano. Alcuni di loro hanno interpretato diversi ed importanti ruoli quali: Franco De Simone (Nicola Malena e poi Nilo); Benedetta Casilini (Irene, moglie di Nicola); Isidoro Barbieri (Governatore); Giuseppe Ritacco e Mimmo Mazziotti (Messi); Gennaro Caruso (Messaggero a cavallo); Francesco Minnicelli (Padre Giovanni); Emanuele Cosenza (Gregorio); Luigi Flotta (Giudice Eufrasio); Salvatore Paludi (Dignitario); Debora Calarota (Consigliera del giudice); Rocco Prantera (San Nilo da vecchio). Perfetta, poi, la regia e la direzione artistica di Francesco Caligiuri (Presidente dell’Associazione Culturale e Teatrale “Con-Tatto”). Splendide, tra l’altro, le meravigliose coreografie curate da Alice Celestino del Centro Studi Danza Margherita Mingrone. Straordinaria, in modo particolare, la performance canora del Coro Polifonico “Città di Co-Ro” diretto dal Maestro Nino Sicilia. Soddisfatto, in modo particolare, il regista e direttore artistico, Francesco Caligiuri, per la buona riuscita dell’appuntamento in città, il quale ha ringraziato l’Amministrazione comunale di Corigliano-Rossano, la Diocesi di Rossano-Cariati, il padre Arcivescovo per la sua presenza, don Pino Straface (Vicario Generale della Diocesi), don Pietro Madeo (Parroco della Cattedrale di Rossano), l’Associazione Culturale “Luigi Minnicelli”, la Scuderia Bevacqua, la coreografa Alice Celestino e il corpo di ballo del Centro Studi Danza di Margherita Mingrone, il Coro Polifonico “Città di Corigliano-Rossano” diretto dal Maestro Nino Sicilia, i diversi figuranti sopra elencati, il suo staff (formato da: Lucia Scaramuzzo, Anna Milito, Rosa Capristo, Elisabetta Parrotta, Angela Luzzi, Denise Novelli, Martina Toscano, Vincenzo Zampelli, Mario De Simone, Pasquale Madeo), la Polizia Municipale ed i volontari dell’A.N.P.S. (Associazione Nazionale Polizia di Stato) di Co-Ro per aver garantito il servizio d’ordine e di sicurezza lungo il percorso cittadino, ma anche i tanti cittadini che hanno partecipato alla significativa rappresentazione dedicata alla vita di San Nilo Abate. Anche il padre Arcivescovo, S.E. Mons. Maurizio Aloise, ha voluto complimentarsi, direttamente e al termine della rappresentazione, con il regista Francesco Caligiuri per l’eccellente lavoro e con l’intero cast per la straordinaria interpretazione.

ANTONIO LE FOSSE