Carabiniere corrotto, paese infetto (di sfiducia)

In questi giorni tutti gli organi d’informazione nazionali si stanno occupando degli ultimi sviluppi giudiziari relativi al pestaggio da parte d’alcuni carabinieri che, nel 2009, a Roma, provocò la morte di Stefano Cucchi. In questi giorni è cominciato pure il processo nei confronti d’alcuni carabinieri accusati d’avere violentato, l’anno scorso a Firenze, due studentesse straniere. Nei mesi scorsi, qui in Calabria, un maresciallo dei carabinieri forestali, addirittura ex consulente d’un ex ministro dell’Ambiente indagato per corruzione, è stato arrestato con accuse gravissime di corruzione e collusioni con gli sporchi affari della ’ndrangheta di Cirò. Nei mesi scorsi, qui a Corigliano Rossano

un carabiniere, già sotto processo per altri reati, è stato arrestato per estorsione. E ieri s’è appreso che un nutrito gruppo di carabinieri LEGGI ARTICOLO COMPLETO

 

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano