Corigliano Rossano | Notte scura, amara terra

Hanno sparato al sabato. Due colpi in testa e poi la Juventus. Le auto in giro, come sempre. Le pizze, le birre, il panino. I clacson a scandire l’asfalto incasinato dei soliti week end tutti bestemmie e noia. Come sempre. Basta mezz’ora e non c’è più spazio per la realtà, se è dura. Una mezza luna s’affaccia sulla notte gelida della mia terra. Il cielo, lo stesso, resta scuro come la cenere.

Neppure una stella che sia sveglia, neppure uno straccio di riflesso che aiuti la fantasia di chi sfida ‘sto gennaio sotto zero. VAI ALL'ARTICOLO

 

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano