• Home
  • Attualità
  • Le congratulazioni dell'Osservatorio al nuovo sindaco Stasi

Le congratulazioni dell'Osservatorio al nuovo sindaco Stasi

L’Osservatorio sulla Gestione e gli effetti della Fusione ha mantenuto notoriamente un atteggiamento neutro nel corso della campagna elettorale, lasciando a ciascuno dei componenti la libertà di voto, e introducendo nello Statuto principi di incompatibilità tra il ruolo di componente dell’Osservatorio e la decisione di candidarsi alle amministrative. 

Chi decideva di misurarsi con l’elettorato, correttamente, rassegnava le dimissioni dall’incarico. La decisione di astenersi dal prendere posizioni politiche nasceva dalla necessità di mantenere tale organismo equidistante da logiche politiche che possano condizionare l’andamento delle attività. 

Tanto premesso, l’Osservatorio esprime le più sentite congratulazioni al nuovo Sindaco della città Flavio Stasi e ai futuri Consiglieri comunali democraticamente eletti a cui spetterà un compito arduo se si tiene conto della gestione commissariale, dall’Osservatorio ritenuta inadeguata ad amministrare questo processo.   

«Ora però – afferma il Presidente Vincenzo Figoli – è il momento di guardare oltre, andare avanti spediti verso la rinascita del nostro territorio così come fortemente auspicato durante la campagna referendaria.Occorrerà dare dignità alla prima città della provincia di Cosenza e la terza della Calabria.La strada della rinascita è ora affidata a una squadra eletta dal popolo ed al popolo, siamo sicuri, darà conto».

Nei prossimi giorni riprenderanno le attività delle commissioni interne, al fine di fare il punto della situazione, ben consapevoli che con l’insediamento dell’organo politico il percorso sarà decisamente più agevole.   

                                          UFFICIO COMUNICAZIONE OSSERVATORIO 
 

 

INFO."Osservatorio Permanente sulla Gestione e gli Effetti della Fusione Corigliano-Rossano"
C.da Momena, snc - presso Hotel Roscianum
87067 - Corigliano-Rossano (CS)
Facebook: coriglianorossano.osservatorio
Twitter: COROsservatorio;
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pec:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano