• Home
  • Attualità
  • Rifiuti e lotta agli incivili e ai vandali, via libera del Sindaco alle “foto-trappole”

Rifiuti e lotta agli incivili e ai vandali, via libera del Sindaco alle “foto-trappole”

Il nuovo Comune di Corigliano Rossano intende perseguire, attraverso l’utilizzo di impianto di videosorveglianza (fisso e mobile), risposta concreta ed efficace al crescente bisogno di sicurezza urbana. Di qui la decisione dell’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Flavio Stasi di approvare, su proposta della Polizia Municipale e con apposita Delibera di Giunta (la n. 184 del 20 agosto 2019), il “Disciplinare comunale per la videosorveglianza del territorio comunale di Corigliano Rossano”.

Via libera, dunque, ad uno strumento efficace e capace di monitorare in modo costante il territorio, fornendo così impulso e vigore all’azione capillare già profusa con impegno in tale direzione dal Corpo di Polizia Municipale e, in primis, dal Comandante Arturo Levato. Il tutto senza alcun aggravio per le casse comunali, andando appunto a disciplinare in modo armonico e coordinato il funzionamento dell’esistente impianto di videosorveglianza (dotazione dei soppressi Enti di Corigliano Calabro e Rossano) e, con il previsto incremento dello stesso, mediante l’ausilio di apparati aventi caratteristiche “mobile” definite “foto-trappole”.
La possibilità di avere in tempo reale dati e immagini costituisce, infatti, uno strumento di prevenzione e di razionalizzazione dei compiti che la Polizia Locale e le Forze dell’Ordine quotidianamente svolgono. Gli impianti di videosorveglianza, come evidenziato dalla delibera di Giunta, hanno lo scopo di “assicurare maggiore sicurezza ai cittadini, tutelare il patrimonio pubblico da atti vandalici, controllare determinate aree con sistema di videocontrollo, tramite installazione di telecamere fisse e mobili (foto-trappole)” che saranno posizionate in numerose aree del territorio comunale, sia dell’area urbana di Corigliano che dell’area urbana di Rossano, dettagliatamente indicate nel Disciplinare allegato alla Delibera in oggetto, tali da coprire l’intero territorio comunale, senza dimenticanza alcuna di zona.
Particolare attenzione alla tutela degli istituti scolastici e delle strade e contrade comunali per adeguatamente monitorare l’attività di deposito e raccolta rifiuti. In pratica, tempi duri s’annunciano per i trasgressori delle normative vigenti in materia ambientale ed i malintenzionati di qualsiasi risma. Una nuova stagione di sicurezza e legalità, fornendo gli idonei strumenti di supporto alla Polizia Municipale, fortemente voluta dal Sindaco Flavio Stasi nell’ottica di rispondere in maniera celere e tangibile alle legittime istanze dei cittadini.
Fabio Pistoia


 

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano