• Home
  • Attualità
  • Il Maestro orafo calabrese Gerardo Sacco ha fatto tappa in Città

Il Maestro orafo calabrese Gerardo Sacco ha fatto tappa in Città


ROSSANO – Il Maestro orafo calabrese Gerardo Sacco ha fato tappa nella Città del Codex per presentare la nuova collezione di gioielli ispirandosi ai disegni realizzati dagli alunni della Scuola Secondaria di 1° Grado "Leonardo da Vinci" e di Contrada "Amica" che fanno parte dell'Istituto Comprensivo Rossano 1 che hanno approfondito, grazie al prezioso lavoro messo in atto dai docenti e dalla Prof.ssa Pompea Ferrarese, “I gioielli Greci in Calabria”. 

All'evento, il quale ha avuto luogo nella Sala Rossa di Palazzo San Bernardino nel cuore del centro storico bizantino, hanno preso parte la Prof.ssa Pompea Ferrarese, il Dirigente Scolastico Antonio Pistoia del Polo Liceale di Rossano, il Dirigente Scolastico Mauro Colafato dell'I.C. Rossano 1 che, nel corso dei loro rispettivi interventi, hanno voluto complimentarsi con Maestro Sacco per l'eccellente lavoro. Dei pezzi unici, quelli realizzati dalle alunne Lucia Bosco, Anna Nigro, Achiropita Pace, Giovanna Pedone, Enza Pacenza e Federica Rizzo, vincitrici di questa edizione, verranno esposti nel “Museo dell’Arte dell’Oreficeria”. Il ricavato delle pregevoli opere orafe, realizzate dal Maestro Gerardo Sacco, verrà dato in beneficenza, sotto forma di buoni libri, alle ragazze sorteggiate. L'iniziativa rientra nel progetto della storia della Calabria, intrapreso nel 2017, promosso dall'Istituto Comprensivo Rossano 1 come materia curricolare che, in modo particolare, ha permesso agli studenti di sentirsi sempre più vicini a quelle che sono le proprie radici, ad un territorio da scoprire, una Regione piena di valori, che consente a tutti di proiettarsi nel futuro, consapevoli del fatto che si può sempre migliorare. Le classi prime dell’Istituto hanno realizzato dei disegni, alcuni dei quali solo (21 per l'esattezza) sono stati selezionati e presentati, in un catalogo, al Maestro Gerardo Sacco. Un potpourri di idee che hanno messo in difficoltà l’orafo calabrese poiché, per la prima volta, ha dovuto rivisitare le antiche tradizioni espresse nelle sue creazioni. Anche il novo Dirigente Scolastico dell'I.C. Rossano 1, Mauro Colafato, ha voluto complimentarsi con i suoi docenti e, soprattutto, con gli alunni per aver realizzato i disegni che sono diventati dei veri gioielli realizzati dal grande Maestro orafo Gerardo Sacco. “L’evento di oggi – ha dichiarato il Dirigente Mauro Colafato – si inserisce nel curricolo di storia della Calabria. Come è noto, già nell'anno scolastico 2016-2017, l’IC Rossano 1 ha inserito nel proprio curricolo la disciplina inerente alla Storia della Calabria, precisando puntualmente le abilità e le competenze necessarie per far scoprire agli alunni le trasformazioni e i cambiamenti avvenuti nel tempo, ad interpretare bene il passato per meglio comprendere il presente e per far acquisire la consapevolezza delle proprie radici e delle proprie origini, ma anche a sviluppare e potenziare il senso di appartenenza e di identità linguistico-culturale, storico-artistico e scientifico-ambientale. Lo stimolo che ha spinto il nostro Istituto alla costruzione di tale percorso didattico è stato dato dalla necessità di fornire agli allievi una maggiore conoscenza delle nostre origini Tale percorso – ha poi sottolineato il Dirigente Colafato – contribuirà ad accrescere l’amore e l’orgoglio per la nostra terra. Il curricolo prevede il coinvolgimento, in maniera diversa, di tutti gli alunni dei tre ordini di scuola dell’I.C. Rossano 1: Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado. Si tratta, dunque, di un'eccezionale opportunità di studio e di conoscenza – ha poi concluso lo stesso Dirigente Colafato – che rappresenta un tentativo ambizioso per sprigionare energie culturali e intellettuali, in modo tale da mettere in atto un nuovo percorso educativo e didattico grazie al quale i giovani alunni possono imparare a coniugare il proprio personale progetto di vita con l'amore per la propria terra (la Calabria)”. Complimenti, infine, alla docente Pompea Ferrarese e agli alunni per l'ottimo lavoro. Questo è stato apprezzato e premiato, grazie alla realizzazione della nuova collezione orafa, dal Maestro Gerardo Sacco. La manifestazione, inoltre, è stata allietata dagli intermezzi musicali eseguiti, magistralmente, da Alfredo Cumino, Francesco Mauro, Gennaro Palopoli, Francesco De Bartolo, Antonio Sapia e Lucio Salerno. L'incontro, dopo gli interventi ed i saluti finali, è terminato con un ricco buffet, dolce e salato, offerto dai genitori degli stessi alunni. C' è stato, inoltre, il taglio della torta (realizzata dalla Pasticceria Longo) con tanto di brindisi augurali per quanto riguarda l'arrivo del nuovo anno (2020) in cui si porteranno avanti una serie di iniziative che vedranno protagonisti, attraverso una serie di progetti ed attività didattiche, gli alunni dell'Istituto Comprensivo Rossano 1.
ANTONIO LE FOSSE
 

0 awesome comments!