• Home
  • Attualità
  • Atto di Affidamento a Maria SS.ma Achiropita in diretta Facebook

Atto di Affidamento a Maria SS.ma Achiropita in diretta Facebook

Emozionante la diretta live sulla pagina facebook dell'Arcidiocesi di Rossano-Cariati in cui si è dato vita ad un momento di preghiera e alla lettura dell'atto di affidamento a Maria SS.ma Achiropita, in questo momento difficile e delicato per l'intera comunità locale a causa del Coronavirus, da parte del padre Arcivescovo, S.E. Mons. Giuseppe Satriano, alla presenza anche del sindaco della Città di Corigliano-Rossano, Flavio Stasi, in rappresentanza di tutti i sindaci dei diversi comuni che fanno parte della Diocesi di Rossano-Cariati. 

Il sindaco Stasi, nel corso del suo intervento, ha voluto ringraziare il padre Arcivesovo per l'invito ed ha voluto lanciare, allo stesso tempo, un appello alla cautela ed alla fiducia in questo momento difficile per la comunità di Corigliano-Rossano e dell'intero territorio. "Sono fiducioso - ha dichirao il primo cittadino - che questo momento passerà e perché stiamo dimostrando di saperlo affrontare. Cautela, perché tanto più cauti, attenti, pazienti siamo ora, tanto prima arriverà il momento in cui ripartiremo". Molto significativa, poi, la lettura dell'atto di affidamento, da parte del padre Arcivescovo, a Maria SS. ma Achiropita. "O dolce Madre, o Santa Vergine Achiropita, in questo tempo di prova siamo qui ai tuoi piedi come figli smarriti e bisognosi di aiuto. Sotto il tuo manto di luce trovammo rifugio, Maria Santissima, quando ci usasti misericordia, nelle tremende vicende della storia, conservandoci la vita. Oggi torniamo a te con il cuore contrito, per ogni occasione perduta nel vivere secondo la volontà del Figlio tuo. Ave o Maria Tu, Madre e Sorella dolcissima, abbi pietà e volgi il tuo sguardo compassionevole su di noi, tuoi figli. Poni la tua mano benedicente su tutta l’umanità, abitata dall'angoscia e dal dolore. Siamo consapevoli della miseria che ci abita e del male procurato, ogni volta che il cuore si è chiuso a Dio e ai fratelli. Abbiamo bisogno di Te, e fiduciosi ricorriamo al tuo cuore di Madre, per affidarti ogni uomo che è nella tribolazione. Ave Maria Nostra amata Patrona, accogli le preghiere che salgono da questa comunità di fedeli a te devoti. Ti supplichiamo, salva dalla morte del cuore e del corpo le nostre famiglie; liberaci dal flagello di questa malattia, che insidia la vita dell’intera umanità. Illumina i Governanti, gli Amministratori delle nostre città, e quanti sono designati a custodire il bene comune: sappiano scegliere e guidare con disinteresse le persone loro affidate. Proteggi quanti si adoperano, Supplica alla Vergine Santa Achiropita (Patrona dell’Arcidiocesi di Rossano-Cariati) con generosità e premura, verso i più deboli e fragili. Abbi misericordia e intercedi per chi, privo degli affetti dei propri cari, ci ha preceduto nella casa del Padre. Per noi tutti pietà, Santa Madre di Dio. Ave Maria A te, Madre benedetta, affidiamo la Chiesa che è in Rossano-Cariati, questa nostra amata terra di Calabria e, con essa, l’Italia intera e l’umanità tutta. Aiutaci, Madre nostra, e rendici forti nella fede, saldi nella prova, ardenti nella speranza, operosi nella carità. In questo arduo cammino, fa risplendere il tuo volto dolcissimo perché, come pellegrini smarriti, possiamo ritrovare la via e costruire con Te, nella pace, un mondo nuovo. Mostrati, o Madre, sorgente di salvezza, e a tutti dona la tua benedizione". I tanti cittadini del comune unico di Corigliano-Rossano, devono affidarsi, con la preghiera, sia a San Francesco di Paola e sia alla Madonna Achiropita, affinché i due Santi possano proteggere l'intera popolazione dall'epidemia del Cornavirus e che, quanto prima, tutto possa ritornare alla normalità per il bene di tutti.

ANTONIO LE FOSSE

0 awesome comments!