Emergenza idrica, sarà rifatta condotta Celadi


Sarà affidato incarico progettazione ad hoc. Si parte da tratto più danneggiato: oltre 2 km.

Corigliano-Rossano (Cs), sabato 11 luglio 2020 – Emergenza idrica e condotte fatiscenti, sarà interamente rifatto un tratto di quella del Celadi che ha fatto registrare nelle ultime due settimane ben sette rotture sulle quali si è prontamente intervenuti.

 
È quanto fanno sapere il sindaco Flavio Stasi e l’assessore all’uso e all’assetto del territorio Tatiana Novello precisando che l’Amministrazione Comunale sta avviando la procedura per l’affidamento diretto di un incarico specialistico ad hoc per la progettazione e direzione lavori relativamente a un tratto di oltre 2km di quella condotta che è quello maggiormente interessato da rotture.
 
La condotta del Celadi, adduttrice di collegamento dalle sorgenti e dai pozzi locali al serbatoio comunale di testata da anni è, infatti, oggetto di continui interventi di manutenzione straordinaria con sostituzione di alcuni tratti delle tubazioni e rattoppi. Da una serie di controlli visivi e strumentali è emerso che essa non risulta più affidabile in quanto le condizioni di vetustà causano ad ogni variazione di pressione o sbalzo termico una rottura riducendola a colabrodo, senza considerare che in alcuni casi il ripristino diventa lento e difficoltoso atteso che in alcun punti la condotta non è di facile accesso.
 
Alla luce di ciò e successivamente all’ultima rottura riparata si è reso quindi necessario valutare costi e modalità di realizzazione per il rifacimento della condotta in questione, attraverso la predisposizione dei tre livelli di progettazione (progetto di fattibilità tecnica ed economica, progetto definitivo e progetto esecutivo) e lo stesso spostamento della sede della stessa.  
 

0 awesome comments!