Il sindaco Stefano Mascaro incontra l’Arcivescovo

Questa mattina il primo incontro ufficiale con S.E. Mons. Satriano. Mascaro: “Sinergia e collaborazione per affrontare insieme le emergenze sociali”
Il dialogo e la condivisione, in una logica di comunità, saranno i cardini alla base del percorso di governo della città bizantina. La creazione di relazioni sinergiche e proficue con i vari attori istituzionali presenti sul territorio è la ricetta giusta per rilanciare le sorti della nostra città, inserendola in un contesto globale che giovi alla popolazione e crei nuove opportunità di sviluppo.

In primissimo piano sarà il rapporto con l’Arcidiocesi Rossano- Cariati e con il suo Arcivescovo, Mons. Giuseppe SATRIANO. Con cui intendiamo attivare una sinergia a 360° per affrontare insieme le numerose emergenze sociali che attanagliano la nostra amata città. Al fianco dei bisognosi e degli ultimi che, per una contingenza economica sfavorevole, aumentano giorno dopo giorno. Sinergia e collaborazione anche e soprattutto sul piano del rilancio del centro storico grazie al prezioso Codex, patrimonio Unesco, che tra qualche giorno rientrerà in città”
Questo quanto dichiarato dal Sindaco Stefano MASCARO, a margine del primo incontro istituzionale avuto questa mattina, 23 giugno, con l’Arcivescovo Mons. Giuseppe SATRIANO. Durante la visita, S. E. Mons. Satriano, ha omaggiato il neo Sindaco con un’immagine sacra in argento, raffigurante la Santissima Achiropita, con l’augurio che la Santa Vergine, protettrice di Rossano, vegli sul suo governo.
Durate la visita, dai toni colloquiali e programmatici l’Arcivescovo ha affermato: “Un augurio caro per un mandato che vissuto in modo bello, come una scommessa di rivitalizzazione del centro storico, non solo sulla base identitaria ma come occasione di sviluppo territoriale. Creando posti di lavoro e opportunità di sviluppo”.
Da oggi parte l’attività di ascolto territoriale per impostare una nuova linea di governo targata Stefano Mascaro Sindaco.
 

0 awesome comments!