• Home
  • Cronaca
  • Corigliano Rossano | Rapina a mano armata ai danni d’una prostituta

Corigliano Rossano | Rapina a mano armata ai danni d’una prostituta

Fermati dai carabinieri il 42enne pregiudicato rossanese Antonio Sapia e due giovani rumeni già in fuga verso la Sicilia  

Una rocambolesca rapina. Finita male nel giro di 48 ore per i presunti autori, due giovani di nazionalità rumena ed un rossanese. Teatro del fatto un’abitazione dello Scalo coriglianese di Corigliano Rossano. È accaduto nella serata di mercoledì scorso, ma la notizia è trapelata soltanto nelle ultime ore. Quando il terzetto sarebbe piombato all’interno dell’abitazione minacciando con una pistola le due persone che vi risiedono, fratello e sorella, quest’ultima dedita all’attività di prostituzione, costringendoli a racimolare tutto il denaro contante che avevano in casa per consegnarglielo.

Minuti di panico quelli vissuti dalle vittime, che riuscivano a raccogliere circa 800 euro. Quindi la fuga dei tre uomini a bordo d’una Ford Focus station wagon con targa straniera. LEGGI ARTICOLO COMPLETO

0 awesome comments!

Il Blog di Rossano